Netflix, “Scuola di sopravvivenza”: il nuovo film interattivo

16/01/2021

Netflix pubblica il trailer del prossimo film interattivo dal titolo “Scuola di sopravvivenza: Missione Safari”. Il protagonista sarà l’irlandese Bear Grylls, protagonista della serie Man Vs Wild che farà il suo debutto sulla nota piattaforma di streaming.

bear-grylls-f47e492

Netflix è in vena di grandi progetti per il 2021 e sta per lanciare un nuovo film interattivo: “Scuola di sopravvivenza: Missione Safari“.

Il protagonista sarà il noto conduttore e alpinista irlandese Bear Grylls, noto per le sue avventure nel programma “Man Vs. Wild“, ossia “Uomo contro Natura“, è stato il britannico più giovane a scalare l’Everest nel 1997, all’età di 23 anni.

Il nuovo film sarà interattivo, quindi permetterà agli abbonati di scegliere le azioni che Bear Grylls dovrà prendere o non prendere, in modo da rendere l’avventura dell’uomo molto più coinvolgente.


Leggi anche: Gianluca Vacchi regala ai followers un safari a casa sua

Trailer e curiosità di “Scuola di sopravvienza: Missione Safari”

pdDN4H3XKPa7YgzSjFvhRV

Netflix già nel 2018 aveva lanciato un film interattivo, per un pubblico adulto, come episodio speciale della rinomata serie Black Mirror. L’episodio prendeva il nome da un fantomatico gioco mai concluso dal titolo, per l’appunto, Bandersnatch.

Le critiche per quell’esperimento furono numerose, soprattutto per le trame molto dark e legate al complesso mondo del deep web, perciò questa volta Netflix punta sul sicuro e si affida all’ “orso” britannico che doma la natura.

Nel trailer si legge una breve descrizione del prossimo film interattivo, dove viene spiegato in che situazione di necessità si troverà Bear Grylls:

 “Una riserva naturale rimane senza elettricità. Bear Grylls deve intervenire, ma ha bisogno del tuo aiuto. La situazione è drammatica: un leone è scappato”

Bear Grylls avrà bisogno quindi del nostro aiuto per uscire da questa situazione drammatica, ma in molti continuano a chiederselo: è tutto vero quel che accade?

Le critiche a Bear Grylls: è tutto vero?

narendra-modi-walks-in-the-wild-with-bear-grylls

Guardare un uomo con il coraggio di affrontare boa e pitoni e mangiare viscidi insetti è difficile da accettare e soprattutto capire. In molti si sono chiesti negli anni l’attendibilità delle immagini, muovendo critiche al protagonista e gli sceneggiatori.


Potrebbe interessarti: Netflix 2020: le 10 serie più viste

Channel 4, ente che trasmette il programma nel Regno Unito e in Irlanda, a seguito delle critiche e dei dubbi dei telespettatori, ha confermato che molte riprese hanno il puro scopo di illustrare dei metodi di sopravvivenza e che spesso ci si avvale di set cinematografici per giare alcune scene.

Lo stesso Ray Mears, autore di programmi di sopravvivenza, ha criticato l’uomo e il programma, nonostante lo ritenga un buono scout e uomo di spettacolo, dandogli tutto il suo appoggio.

Nonostante tutto, il film interattivo è un ottimo modo per rompere la famosa “quarta barriera” tra il pubblico e il “palco”, per permettere ad una famiglia di vivere un momento di relax molto innovativo. Ecco a voi il trailer del nuovo film “Scuola di sopravvivenza: Missione Safari”!

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter