Netflix: supera i 200 milioni di abbonati

22/01/2021

Netflix supera i 200 milioni di abbonati con un fatturato da capogiro, puntando sempre più in alto. La nota piattaforma di streaming sta puntando ad ampliare ancora di più il suo bacino di utenti, per farlo ha deciso di adottare misure precise e implementare alcune funzionalità dell’applicazione. 

file-20200424-126775-r225ev

Il 2020 non è stato un anno felice per molti, ma il mondo dello streaming e del web sta ballando al ritmo delle ondate del Covid-19.

Netflix, in continua lotta con i competitors, tira le somme dell’anno appena trascorso e, mentre molti cercano di dimenticarlo, gli uffici centrali di Los Gatos, in California, sono pronti ad incorniciarlo.

Oltre 200 milioni di abbonati, una cifra esorbitante, se considerato l’incremento del 24% anche del fatturato, rispetto al 2019.

Cosa comporta per gli abbonati la crescita di Netflix?

la-regina-scacchi-protagonisti-sembrano-familiari-visti-v3-482395-1280×720


Leggi anche: Netflix 2020: le 10 serie più viste

Oltre 200 milioni, esattamente 203,66 milioni di abbonati, e un fatturato di oltre 25 miliardi di dollari, sono questi i numeri del 2020 di Netflix; ma esattamente, questo cosa comporta ai fini pratici per il servizio?

Dato l’enorme successo, Netflix ha deciso di incrementare l’investimento per le produzioni originali del 10%, con 19 miliardi investiti in titoli originali. Uno scacco matto a tutto il mondo dello streaming che non fa che incrementare il desiderio di nuovi titoli.

Le serie rilasciate negli ultimi mesi del 2020, come “La regina degli scacchi”, “Bridgerton”, “Cobra Kai” e “Lupin”, hanno dimostrato come gli utenti siano innamorati delle produzioni originali.

Il successo di queste serie ha spinto il board aziendale a spostarsi sempre più verso qualcosa di “proprio”, che non potesse essere emulato; si sta valutando inoltre l’implementazione di nuove funzionalità pratiche, come la possibilità di evitare lunghe attese e una riproduzione casuale basata sui propri gusti.

Per il 2021 le previsioni sono meno altisonanti, infatti si prevedono “solo” 6 milioni di nuovi abbonati entro il primo trimestre; questo momento, nonostante le previsioni per il 2021, immaginiamo gli uffici Netflix a ballare trenini e bere champagne: alla faccia della pandemia!

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter