Netflix, Vincenzo: trama e data d’uscita

08/05/2021

Dopo il grande successo riscosso in Corea del Sud, sta per approdare in Italia “Vincenzo”, la nuova serie tv per gli amanti del k-drama. Mafia, crimini e intrighi che vedono come protagonista l’attore sudcoreano Song Joong-ki nelle vesti di un avvocato italo-sudcoreano.

vincenzo 1

La prima stagione di Vincenzo sarà disponibile a partire dal 9 maggio su Netflix. Il titolo già lascia presagire che il nostro bel Paese avrà un ruolo importante all’interno della trama.

Non a caso la prima parte della serie è ambientata a Roma, ma fisicamente girata in una riproduzione della capitale presso gli studi coreani. Solo in un secondo momento a fare da palcoscenico è Seul, la città natale della serie.

Vincenzo non è solo il titolo della serie ma anche il nome del protagonista.

A giudicare dalle prime indiscrezioni sembrano non mancare i classici cliché e stereotipi che caratterizzano gli italiani agli occhi degli stranieri. Questo particolare potrebbe rendere la nuova uscita a tratti comica e probabilmente farà sorgere qualche polemica


Leggi anche: Netflix 2020: le 10 serie più viste

Vincenzo: trama

Vincenzo 2x

Park Joo Hyung, un bambino originario della Sud Corea, viene adottato da una famiglia italiana di Roma, dalla quale prenderà il nome di Vincenzo Cassano.

La famiglia Cassano però non è una famiglia qualsiasi. I Cassano sono mafiosi che introdurranno nella malavita anche Vincenzo, ormai diventato adulto.

Una volta cresciuto il protagonista intraprende gli studi giuridici e diventa un noto avvocato che si occupa dei casi malavitosi per supportare e spalleggiare Fabio, il boss della sua zona.

Solo successivamente, dopo una serie di eventi che cambiano le dinamiche delle cose, Vincenzo si trova costretto a fuggire in Corea, il suo Paese di origine.

Proprio a Seul, tra una peripezia e l’altra, entra in un nuovo giro di criminali dove conoscerà anche il volto femminile protagonista della serie. Si tratta della bella attrice Jeon Yoe-been che veste i panni di Hong Cha-young, una giovane avvocatessa che medita la sua vendetta contro un’organizzazione criminale della capitale Sud Coreana.