Netflix, “Yara”: data d’uscita, trailer, trama e cast

09/10/2021

A novembre debutterà su Netflix il film Yara di Marco Tullio Giordana. Il lungometraggio racconterà le vicende dell’omicidio di Yara Gambirasio, dalla scomparsa al ritrovamento del corpo fino all’arresto di Bossetti. Vediamo insieme la data d’uscita, la trama e il cast.

yara-1Yara è il nuovo film originale Netflix, prodotto da Taodue e RTI, che racconterà del caso Gambirasio. Diretto da Marco Tullio Giordana (La meglio gioventù), il lungometraggio sarà disponibile sulla piattaforma streaming a partire dal 5 novembre 2021.

A causa della pandemia, le riprese sono state condotte a Sud di Roma, a Fiano Romano e Monterotondo, e non nella Bergamasca. Di seguito il trailer del film.

Yara: la trama

yara-2Yara racconta una storia vera, quella dell’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio a Brembate di Sopra nel bergamasco. La ragazza scomparve il 26 novembre 2010 dopo un allenamento di ginnastica ritmica e fu ritrovata assassinata il 26 febbraio 2011.Per il delitto è in carcere Massimo Bossetti, incastrato dalla prova del DNA, che si è sempre dichiarato innocente.

La sinossi rilasciata da Netflix ci racconta che:

Il premiato regista Marco Tullio Giordana dirige un film drammatico basato su una storia vera. L’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio sconvolge la cittadina di Brembate di Sopra. Per assicurare il colpevole alla giustizia, il pubblico ministero Letizia Ruggeri ha solo un esile indizio: tracce di DNA che non servono a molto senza un database con cui metterle a confronto.


Leggi anche: Netflix, I Mitchell contro le macchine: data e trama

Il cast

alessio-boni 3Isabella Ragonese interpreterà il PM Letizia Ruggieri, mentre Alessio Boni vestirà i panni di un colonnello dei Carabinieri, con Thomas Trabacchi suo sottoposto, nel ruolo di un maresciallo.

I genitori della ragazza saranno interpretati Sandra Toffolatti e Mario Pirrello, mentre Yara è interpretata da Chiara Bono e Roberto Zibetti dovrebbe recitare nel ruolo di Massimo Bossetti.

Sulla presenza dell’attrice Chiara Bono, la quale interpreterà Yara Gambirasio, il regista Marco Tullio Giordana ha dichiarato:

«Mi sono preoccupato che non fosse scossa, sono ruoli che spaventano. Ha talento, solarità, innocenza, voglia di vivere… Sono le caratteristiche che aveva Yara»