Non è l’Arena: Scarcella, da Giletti, svela retroscena su Vacchi e Le Iene

29/09/2020

In collegamento con “Non è l’Arena” di Massimo Giletti su La 7, il guru di Instagram Mirko Scarcella ha raccontato che ha chiuso lui i rapporti con Gianluca Vacchi dopo 4 anni di collaborazioni. E ha annunciato azioni legali contro “Le Iene” per un servizio a lui dedicato mesi fa. 

0-tv4enaau

Nella prima puntata di “Non è l’Arena” di Massimo Giletti su La 7, tra i vari casi di attualità che sono stati approfonditi si è tornato a parlare di Mirko Scarcella.

Scarcella è il creatore di influencer finito sotto accusa dopo un servizio de “Le Iene”, incentrato sulle presunte truffe che lui avrebbe compiuto ai danni dei suoi clienti.

Mirko Scarcella e il fenomeno social di Gianluca Vacchi

gianluca-vacchi

Scarcella è intervenuto nella trasmissione di Giletti in collegamento dall’estero (ora vive a Miami con la moglie).

Ha dichiarato su La 7 lui che un tempo era considerato il guru del digital marketing:

“Quello che ci è successo da quando è uscito il servizio delle Iene è una serie di eventi a catena, quindi mi sono chiesto quale sia la via migliore per rispondere e la prima è stata quella legale. Cercavo un programma e un giornalista in cerca della verità”.


Leggi anche: Antonella Clerici e Massimo Giletti: “Ecco perché l’ho lasciata”

Quando gli è stato chiesto se fosse stato lui il creatore del fenomeno social di Gianluca Vacchi, noto imprenditore bolognese re dei social, ha replicato:

“Io devo fare ancora il diplomatico su questa vicenda. Ci ho lavorato per 3-4 anni, da quando aveva 3 mila followers a quando ne aveva 11 milioni. E il mio lavoro è il social media manager…”.

mirko scarcella e gianluca vacchi-

Su Vacchi, incalzato da Giletti, Scarcella ha specificato di aver rotto i rapporti il 19 giugno di 2 o 3 anni fa.

Poi ha sottolineato:

“Ho firmato un foglio per il quale non posso parlare di lui, quindi per ora devo rispettare questo accordo”.

Mirko Scarcella, pertanto, si è limitato a dire che il loro rapporto è stato di lavoro: “Ci siamo occupati del suo profilo Instagram”.

Mirko Scarcella sulle “Iene”

Mirko-Scarcella

A proposito de “Le Iene”, su Davide Parenti, ideatore del programma su Italia 1, Scarcella ha invece rivelato: “Io con lui ho parlato varie volte al telefono. Una persona che seguivo doveva andare a condurre una puntata delle Iene”.

Al termine del collegamento con “Non è l’Arena” Scarcella si è scagliato di nuovo contro “Le Iene”:

“Ci tengo a dire una cosa importante. Il mio avvocato ha chiesto il sequestro al giudice di tutto il materiale nuovo che stanno facendo a ‘Le Iene’, andando a rovistare nella mia vita privata. Abbiamo dovuto cambiare due case per le estorsioni che stiamo ricevendo”.


Potrebbe interessarti: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

In chiusura del programma, Giletti ha tagliato corto sull’argomento e ha rilanciato:

“Ve la vedete con ‘Le Iene’, non è una censura. Giro l’ultima carta, Scarcella magari la settimana prossima ne parlerà se non ci chiudono direttamente dopo tutte queste diffide. Spero nella bontà di Parenti, che mi perdoni, ma è una persona intelligente”.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica