Azzurre a Tokyo 2020

Oggi è un altro giorno: Barbara Foria imita Serena Bortone

24/06/2021

A “Oggi è un altro giorno” condotto da Serena Bortone su Rai 1 è stata ospite Barbara Foria, comica napoletana di “Quello che il calcio” dove spesso ha proposto la sua (riuscitissima) imitazione della Bortone. Le due ne hanno parlato dopo un simpatico siparietto. 

16244523474966640998780186659669

Tra gli ospiti della puntata di “Oggi è un altro giorno” di mercoledì 23 giugno, su Rai 1, c’era anche Barbara Foria.

La comica si è fatta conoscere con “Zelig” e “Colorado”, per poi approdare a “Quelli che il calcio” con le sue imitazioni, fra cui proprio quella della conduttrice del programma, Serena Bortone.

E proprio davanti alla Bortone la Foria si è cimentata in un siparietto esilarante dove le due hanno scherzato e riso insieme, con gli “affetti stabili” della trasmissione (in questa puntata Jessica Morlacchi, Catena Fiorello e Massimo Cannoletta).


Leggi anche: Oggi è un altro giorno: Serena Bortone torna a settembre?

Barbara Foria imita Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno”

E4kUFVnXMAIyBGx

La Foria ha detto alla Bortone che è contenta che Serena abbia apprezzato la sua imitazione.

Barbara la segue fin dai tempi di “Agorà” e l’ha studiata quasi naturalmente.

Quando, lo scorso settembre, la Bortone è arrivata nello studio di “Oggi è un altro giorno” – ha aggiunto la Foria – la aspettava con un po’ di ansia legata al cambio di genere del programma.

Poi, però, quando Serena è entrata dimenando le mani e salutando gli italiani “neanche fossi Gianni Morandi” si è tranquillizzata. È rimasta colpita dalla sua gestualità e dal suo sorriso.

16244554576975294472345385143533

Barbara Foria è una delle comiche più apprezzate dal pubblico italiano.

Nata a Napoli il 18 agosto del 1975, è laureata in Giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli.

L’attrice è quindi anche un avvocato, regolarmente iscritta all’Albo “per avere sempre assicurato un piano B”, ha scherzato tempo fa.

Così la Foria aveva ironizzato, all’epoca, sul genere maschile:

“Cosa guardo in un uomo? A 20 anni il carattere, a 30 il conto corrente e a 40 il congiuntivo”.

In un’altra intervista ha confidato che, malgrado le apparenze, nella vita è una persona piuttosto timida.


Potrebbe interessarti: I rimpianti su Caterina Balivo: Serena Bortone è un flop

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica