Oggi è un altro giorno, Memo Remigi in lacrime

13/01/2022

A “Oggi è un altro giorno” Memo Remigi, ospite fisso della trasmissione di Serena Bortone, ha cantato il suo storico brano “Innamorati a Milano” in ricordo della moglie Lucia, scomparsa un anno fa. È stato un momento di forte commozione per Remigi, per la Bortone e per il pubblico a casa. L’ex concorrente di “Ballando con le stelle” ha ringraziato la conduttrice per averlo aiutato a gennaio scorso, in un periodo molto doloroso per l’artista. 

Oggi è un altro giorno, Memo Remigi in lacrime

Tra i programmi che quotidianamente ci regalano emozioni c’è quello di Serena Bortone, “Oggi è un altro giorno”.

La trasmissione va in onda su Rai 1 dalle 14 dal lunedì al venerdì.

Tra i cosiddetti “affetti stabili” del programma, ovvero gli ospiti fissi, occupa un posto speciale Memo Remigi, concorrente dell’ultima edizione di “Ballando con le stelle”, dove è stato apprezzato per la capacità di mettersi in discussione e il buonumore che comunica al pubblico.

Eppure, come la Bortone sa bene, e Memo Remigi ha ricordato più volte apertamente, proprio un anno fa il cantante viveva un dramma personale.


Leggi anche: Barbara D’Urso, Memo Remigi e Pupo: amori e tradimenti

Memo Remigi ricorda commosso la moglie Lucia

Oggi è un altro giorno, Memo Remigi in lacrime

Infatti a gennaio 2021 è mancata l’amata moglie di Remigi, Lucia Russo.

A distanza di dodici mesi, da allora, nell’ultima puntata di “Oggi è un altro giorno” l’artista ha voluto ricordare la consorte, nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa.

La Bortone ha detto a Memo, a nome di tutta la sua squadra, la “family”, che gli vogliono bene e sono stati contenti che lui sia stato con loro in una giornata così particolare, in cui il loro affetto per lui è ancora più forte.

Oggi è un altro giorno, Memo Remigi in lacrime

Remigi, visibilmente commosso, ha spiegato che in mattinata c’era stata una funzione religiosa nella chiesa di fianco agli studi romani, la chiesa di Santa Lucia.

Memo ha voluto omaggiare la moglie cantando quella che era la sua canzone preferita, “Innamorati a Milano”, scritta dallo stesso cantautore nel 1966 per la donna.

Remigi, inoltre, ha ringraziato la Bortone per avergli teso la mano in un momento molto difficile e doloroso.

Dopo gli sono capitate tante cose belle: Memo è convinto che dietro ci sia proprio sua moglie, che, seppure in un altro modo, gli è sempre molto vicina.


Potrebbe interessarti: Memo Remigi contro Barbara d’Urso: “Intervento infelice”

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica