One Piece: nuova serie TV su Netflix

08/02/2021

One Piece: tutti all’arrembaggio, è una delle serie animate giapponesi di maggior successo sulle quali, a quanto pare, Netflix sta puntando; girata negli studi Moonlighting Films, la serie potrebbe vedere la luce alla fine del 2021, per la gioia di tutti gli appassionati dell’anime.

HIGH774930-476967-810×548

One Piece: tutti all’arrembaggio” è una delle serie animate giapponesi più longeve e amate di sempre; ancora in produzione dal 1997, il manga di riferimento dell’anime (termine che indica l’adattamento televisivo dei fumetti giapponesi, chiamati manga) è il più venduto di sempre, con oltre 480 milioni di copie vendute.

Netflix sta puntando ad un adattamento in live action, ossia con attori in carne ed ossa, per questo titolo; il motivo di questa scelta potrebbe essere dettato da una sfida con Disney+, per puntare ad un tipo di intrattenimento diverso da quello che può offrire il principale competitor.


Leggi anche: Netflix 2020: le 10 serie più viste

Moonlighting Films saranno gli studios che ospiteranno le riprese, già culla di “The Crown“, “The avengers: age of Ultron” e “Mad Max“.

 Indiscrezioni sul presunto Cast di One Piece

One-Piece-Emily-Rudd-Nami

La serie creata da Eichiiro Oda, mangaka giapponese che ha iniziato la creazione di One Piece a soli 22 anni, potrebbe ritardare la sua nascita su Netflix a causa delle restrizioni Covid.

Nonostante tutto, alcune informazioni sono già state rese note: le riprese avverranno a Città Del Capo, in Sud Africa, dove gli scenografi stanno ultimando le ambientazioni; Matt Owens e Steven Maeda saranno gli showrunners della serie, mentre Eichiiro Oda manterrà il ruolo di produttore esecutivo.

Sul cast purtroppo le notizie sono poche, per adesso solo il nome di Emily Rudd è uscito per il ruolo di Nami, la navigatrice-ladra della ciurma; il fattore che ha sorpreso molti è che il cast non sarà interamente interpretato da attori asiatici, come in molti immaginavano.

Trama di One Piece e adattamento Netflix

tecniche-di-combattimento-di-rufy

One Piece ha una trama molto vasta, considerando che gli episodi finora trasmessi sono oltre 1000; la serie ha come protagonisti Monkey D.Luffy, Rubber nell’adattamento italiano, e la sua ciurma di pirati; lo scopo di tutti i pirati esistenti in questo mondo, diviso in quattro mari, è ritrovare un tesoro chiamato appunto One Piece.


Potrebbe interessarti: Netflix, La casa di carta: chi è Il Professore (Álvaro Morte), carriera e vita privata

Chi riuscirà a trovare questo tesoro diventerà a tutti gli effetti il nuovo re dei pirati, titolo al quale Rubber aspira instancabilmente; nel mondo di One Piece vi sono due schieramenti: La Marina militare, esponente del governo mondiale, e il mondo dei pirati.

La serie animata può essere divisa in molte piccole saghe, ma principalmente in due archi temporali enormi; l’adattamento Netflix, composto da 10 episodi, ripercorrerà tutto il primo arco temporale, in episodi dalla durata di 100 minuti, come se fossero dei piccoli minifilm.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter