Pamela Prati blocca il film su Mark Caltagirone

- 21/07/2019

Pamela Prati Eliana Michelazzo Pamela Perricciolo


Il Prati Gate continua senza sosta: non più nei salotti televisivi, dove ormai non si vede neppure l’ombra di Pamela Prati, ma nelle aule di tribunale

Questa volta al centro della diatriba il film annunciato da Gianni Ippoliti, un corto dedicato proprio a Mark Caltagirone e Pamela Prati, i due protagonisti di questa incredibile storia di gossip tutta italiana.

A stimolare la fantasia di Gianni Ippoliti una considerazione molto semplice: in mancanza di Barbara d’Urso, in vacanza, chi avrebbe ancora parlato di questo fatto così avvincente che ha coinvolto emotivamente tutti gli italiani.

Il film sul Prati gate bloccato da Pamela Prati

Gianni Ippoliti

Tutto era pronto per la proiezione del film durante il festival del cinema lucano ma, l’intervento degli avvocati di Pamela Prati, sta costringendo il regista a bloccare il film.

A spiegare il perché del blocco lo stesso Gianni Ippoliti che indica come motivo chiave, indicato dai legali della Prati, il fatto che il corto potrebbe danneggiare la loro cliente.

Ecco le parole del regista che conferma che per il momento il film è bloccato:

Capisco che avrebbe voluto fare prima il film Pamela. Ma avrebbe potuto vederlo prima o farmi una telefonata, visto che le ho anche salvato la vita una volta, quando ebbe una congestione in macchina. Era il 1991 e stavamo andando a Rio Del Garda per la presentazione dei palinsesti Rai. Io sono pranoterapeuta e lei aveva dei fortissimi dolori allo stomaco così io le appoggiai una mano e Pamela si sentì subito meglio. La prossima volta non ti salverò, te la vedrai da sola


Commenti: Vedi tutto