Pamela Prati: la confessione a Live Non è la d’Urso

- 17/05/2019

Pamela Prati è sicuramente la donna del momento. Sulla cresta dell’onda da un paio di mesi per via de suo presunto matrimonio con il presunto fidanzato Marco Caltagirone…

Pamela Prati

Pamela Prati, ex diva del Bagaglino, sarà ospite mercoledì 15 maggio, in prima serata su Canale 5, nel programma di Barbara d’Urso a Live – Non è la d’Urso. Lo ha annunciato la stessa conduttrice durante il suo programma Pomeriggio Cinque.

Forse per la Prati è giunto il momento di mettere le carte in tavola, dopo l’annullamento del suo matrimonio con Caltagirone. Pamela, secondo quando riferito sempre da Barbara d’Urso, nel salotto della Carmelina nazionale racconterà la sua verità e confermerà l’esistenza del suo compagno, Marco Caltagirone.

Pamela Prati

Dopo l’intervista a Verissimo con Silvia Toffanin, che non è finita, diciamo così, proprio bene, la primadonna del Bagaglino ha dunque deciso di fare chiarezza anche con la d’Urso, amica e collega da tanti anni. Come svelato nel promo della nuova puntata di Live, la Prati risponderà a tutte le accuse che le sono arrivate dopo l’annuncio del suo fidanzamento.

La Bruzzone contro la Prati

Roberta Bruzzone

Il “caso Pamela Prati” sta tenendo banco ormai da settimane: non c’è un sito che non ne parli. Ma dove sta la verità? Esiste davvero Marco Caltagirone? Il loro è vero amore? Possibile che i dubbi dei media abbia inciso così tanto sulla coppia, tanto da mandare a monte il matrimonio? La situazione sembra proprio essere sfuggita di mano alla protagonista, che ne ha, stando ai suoi racconti, vissute di tutti i colori ultimamente.

Dagli attacchi di panico ai problemi cardiaci, fino alla aggressione con l’acido subita sotto casa della showgirl da parte di sconosciuti. Sull’argomento è intervenuta Roberta Bruzzone, criminologa e opinionista di Ballando con le stelle, lo show del sabato sera di Rai 1 condotto da Milly Carlucci.

Pamela Prati e la sua agente Eliana Michelazzo dicono che sotto casa avrebbero tirato loro dell’acido“, sottolinea la Bruzzone ospite di Storie Italiane commentando l’attacco con l’acido denunciato dalla Prati e dalla sua manager a Verissimo e su Instagram. “È la prima volta che sento parlare di una presunta minaccia con l’acido recapitata con queste modalità. Considerata l’epoca in cui viviamo, visti i danni tremendi che hanno patito le vittime di queste aggressioni, vorrei ricordare a tutti che esiste anche il reato di simulazione di reato, per cui attenzione a non alzare un po’ troppo la posta” ha detto la criminologa.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto