Pamela Prati, si sposa: chi è?

18/11/2020

Pamela Prati è tornata. Prima un libro, un’autobiografia, adesso una canzone, Mariposita, dedicata a sua madre. A Chi la show girl torna a parlare anche di Mark Caltagirone e del bisogno continuo di amore.

pamela-prati-selfie

Pamela Prati è tornata. Lo scorso maggio ha scritto la propria autobiografia, “Come una carezza“, e adesso torna con una canzone, Mariposita, dedicata a sua madre, alla donna che l’ha cresciuta, che le ha insegnato ad amare. “Il singolo uscirà il giorno del mio compleanno, il 26 novembre, con un video bellissimo girato nella tenuta dell’Olmo”.

Al settimanale diretto da Alfonso Signorini, Pamela ripercorre pezzi della sua difficile infanzia, senza padre scappato via, il collegio senza la sua mamma che ha fatto di tutto per riprendersela. Ricorda il Natale come un giorno di rinascita. Ma il primo Natale felice è stato solo nel 1994 a Milano con Adam. “Un uomo che ho amato tantissimo, che comprò un albero vero e organizzò un pranzo con mia mamma, mia sorella Sebastiana e i nostri cagnolini”. Un uomo al quale Pamela sarà legata per tutta la vita racconta.


Leggi anche: Mara Venier rivela: “Pamela Prati è stata pagata…”

“Non riusciamo a fare a meno l’uno dell’altra, ci siamo lasciati come coppia, ma non ci lasceremo mai come persone. Ha una figlia di 18 anni che adoro, non si è sposato, ma è impegnato. Ha fatto tante cose per me, pensi che per lui lasciai un altro grande amore, un uomo più grande di me. A volte abbiamo pensato di tornare insieme, ma non ero pronta”

Pamela Prati sogna ancora il matrimonio

pamela-prati

A Chi, Pamela Prati torna a parlare dell’amore e di Mark Caltagirone. Dice di non aver mai smesso di credere all’amore perché “penso che per amore si possa morire e ci si possa ammalare, come è successo a me”. Invevitabile tornare a parlare del Pamela-gate che ha riempito per mesi le pagine e pagine di gossip.

“Quello che mi è accaduto è crudele, sono stata vittima di un sistema che mi ha fatto male. Adesso non lavoro perché, purtroppo, ciò che mi è accaduto è stato raccontato male, ma il tempo mi darà ragione”.

L’accusa che più le ha fatto male è stata quella di inventarsi tutto per un proprio tornaconto, per la sua visibilità, creare un nuovo personaggio Pamela Prati.  E invece no.

“Quando mi innamoro penso sempre che mi sposerò e formerò una famiglia e, visto che faccio questo lavoro da 40 anni, più volte mi hanno chiesto della mia vita privata e più volte, quando ero innamorata, ho detto che avrei voluto sposarmi. Che male c’è? Quante donne famose hanno annunciato le nozze e non si sono mai sposate? Quante volte si è sposata Liz Taylor? Io sogno il matrimonio e la famiglia, questo desiderio è stata la mia condanna perché mi ha fatto cadere in trappola…”


Potrebbe interessarti: Domenica In, Pamela Prati in lacrime : è stata plagiata

Dopo Mark non è più riuscita ad avere un uomo

foto-pamela-prati-domenica-in-piange

L’ultima volta che Pamela ha affrontato questo discorso è stato in televisione, nel salotto di Domenica In con Mara Venier. Anche lì è scoppiata in lacrime. Anche con Chi si è commossa. “E’ facile raccontarmi una bugia, illudermi, perché questo è il mio punto debole da quando sono bambina. E, se sono fidanzata e mi chiedi ‘ti sposi?’, dirò altre mille volte: ‘Sì!’”.

Domanda di Chi. Quando si è accorta di essere stata ingannata? Risposta:

“Ho capito che non era vero solo quando il mio avvocato mi ha mostrato la foto di quello che credevo essere mio marito e mi ha detto che era un’altra persona, con un’altra vita, e che non c’entrava niente con la mia storia”.

Da Mark Caltagirone a oggi  “si sono fatte avanti tante persone, ma ora non credo più a nessuno, sono stata ferita in un momento in cui ero vulnerabile”. Un momento personale difficile per la scomparsa di sua sorella e poi era finita una sua storia.  Quali caratteristiche deve avere un uomo per piacerle?

“Deve essere un uomo, visto che ho conosciuto tanti maschi e pochi uomini, deve essere protettivo, ma non avere paura delle sue fragilità. E deve essere leale”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica