Paolo Bonolis diventa nonno e ricorda il padre scomparso

02/10/2020

A “Seconda linea”, che ha appena debuttato su Rai 2, Paolo Bonolis ha parlato, tra i vari temi, anche del suo rapporto con la fede-  è agnostico – e dei pensieri che rivolge al genitore mancato anni fa. Il 18 settembre è nato Theodore, il suo primo nipotino, avuto dalla secondogenita Martina e dal genero Tito Garza. 

foto-paolo-bonolis-intervista

Paolo Bonolis tornerà con “Avanti un altro!” su Canale 5 a gennaio 2021.

Paolo Bonolis: “Non credo, ma prego”

seconda-linea-diretta-1-ottobre-bonolis-640×360


Leggi anche: Avanti un altro!: Paolo Bonolis è diventato nonno

Intanto è stato il protagonista della prima intervista in apertura di “Seconda linea”, il nuovo programma d’informazione con Francesca Fagnani e Alessandro Giulio che ha debuttato il primo ottobre su Rai 2 in prima serata.

Tra i vari argomenti trattati, a Bonolis i conduttori hanno chiesto anche del rapporto con la fede.

“Io non credo, ma prego”, aveva dichiarato in precedenza il conduttore di “Avanti un altro!”. A “Seconda linea” Bonolis ha spiegato a chi si rivolge in quei momenti intimi:

“Alle persone che ho incontrato in vita, che non ci sono più. Non so se mi sentono, non so dove siano, non so in cosa si siano trasformate, non so se ci siano ancora, in grado di potermi percepire. Non credo perché sono agnostico, non dico di no, ma nemmeno di sì. Infatti in chiesa si recita il credo. Un capitolo del libro s’intitola ‘L’ammorbidente per l’angoscia’, credo sia un modo mio di intendere la necessità di religione, un bisogno di non considerarci finiti dopo questa vita”.

Nelle sue preghiere ricorre il padre, scomparso diversi anni fa, prima della nascita di Silvia, la prima figlia di Paolo e della seconda moglie, la produttrice Sonia Bruganelli, con cui ha avuto anche Davide e Adele. Ha dichiarato Bonolis sul padre:

“Lo saluto tutte le sere, prima di addormentarmi. Non so se mi parla, se mi consiglia attraverso qualcosa di diverso. Una volta in sogno mi ha detto che l’Inter avrebbe vinto il derby 3 a 2, mi sono giocato il picchetto e ho vinto. Non gli chiedo niente, lo ringrazio di quello che mi ha dato, e se avrà e potrà, là dove è ora, continuasse a darmi qualche dritta, laddove lo ritenesse necessario”.


Potrebbe interessarti: “Avanti un altro!”, nonno Paolo Bonolis scherza sulla figlia incinta

Paolo Bonolis nonno: è nato Theodore

11-1587039550274.png–paolo-bonolis-diventera-nonno–la-figlia-martina-anne-e-incinta

Il 18 settembre Bonolis è diventato nonno per la prima volta. I neo genitori sono la secondogenita Martina, avuta con Stefano dalla prima moglie Diane Zoeller, e il marito Tito Garza. Ha detto Bonolis:

“È nato Theodore, come Theodore Roosevelt, il 18 settembre. È grossissimo, ha una faccia enorme. Non posso andare ancora a trovarlo per mille ragioni (la coppia vive negli Stati Uniti, ndr)”.

Interrogato sui suoi ruoli di nonno e di padre, ha risposto Bonolis:

“Come nonno non ho ancora potuto esercitare il ruolo. Come padre lo esercito da diverso tempo. Non so come sono. So’ io, se gli sta bene, questo passa il convento”.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica