Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli: bocciature clamorose

- 10/06/2020

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli hanno espresso il loro parere negativo su alcune scelte di Mediaset e, Sonia, anche su alcuni personaggi e trasmissioni che negli ultimi tempi hanno spopolato in tv. 

Sonia-Bruganelli


Le repliche dei programmi condotti da Paolo Bonolis non sembrano essere molto gradite, ne al conduttore ne alla moglie.
Bonolis, colonna di Mediaset che con le sue trasmissioni raccoglie ascolti da record per le reti di Berlusconi, ha così criticato la scelta

Stanno facendo ottimi ascolti tant’è che aumentano. Dato che mandano le stagioni a ritroso, si assiste a questo fenomeno buffo che ringiovanisco ogni giorno un po’, alla maniera del Benjamin Button del film. Di questo passo arriveranno le repliche di Bim Bum Bam e  del filmino della mia nascita

Sonia Bruganelli, nell’intervista rilasciata a Gabriele Parpiglia per “Giornalettismo.com”, ha fatto col giornalista una chiacchierata a tutto tondo. La moglie di Paolo Bonolis ha affrontato anche l’argomento delle repliche di Mediaset di “Ciao Darwin” e “Avanti un altro!” su Canale 5, una scelta aziendale con cui non è del tutto d’accordo.


Leggi anche: Paolo Bonolis: Sonia Bruganelli confessa un segreto

La Bruganelli, inoltre, è intervenuta anche su altri temi su cui le sono stati chiesti alcuni commenti.

Sonia Bruganelli contro la tv “per fare ascolti a tutti i costi”

Sonia Bruganelli IMG-20200423-085907

Con la sua consueta schiettezza, nell’intervista su “Giornalettismo.com” realizzata da Parpiglia (che da poco è stato ospite in una diretta a “Casa SDL”, la società di casting e produzioni della moglie di Bonolis), Sonia Bruganelli ha bocciato alcuni personaggi e situazioni tipici dell’ultimo periodo. In particolare:

I virologi che hanno pubblicato più libri in questa quarantena che nelle loro vita parlando del nulla! Se uno di loro avesse scritto: ‘Ecco il vaccino e i segreti per combatterlo’; ok, passava. Invece sono diventati personaggi televisivi dimenticandosi di tutto il resto. Citare il professore Roberto Burioni è come sparare sulla Croce Rossa

Ha aggiunto la Bruganelli: “Bocciata anche la tv degli ascolti a tutti i costi. Non si può dar parola a tutti in televisione. Ho sentito pareri non illustri usati solo per fare ascolti. Questo non è servito a nessuno”.

Sonia Bruganelli: i promossi in quarantena e le vacanze estive

sonia-bruganelli-paolo-nbonolis-lusso-guadagni-ricchi

Tra i promossi di Sonia, invece, ci sono “il professore Roy De Vita che è diventato una sorta di Guru preparatissimo dentro questo caos. Un mio punto di riferimento”. De Vita, Primario della Divisione di Chirurgia Plastica dell’Istituto dei Tumori di Roma Regina Elena, è lo specialista che è intervenuto nelle puntate online de “La stanza del medico”, nuovo format sul web della SDL 2005, lanciato proprio in quarantena.

Ha proseguito la Bruganelli:

Un altro voto alto lo merita Flavio Briatore che ha lottato con parole giuste dall’inizio della pandemia e a tutela dei lavoratori, di tutti i lavoratori che ancora oggi rischiano di perdere il lavoro e non hanno avuto la cassa integrazione

Alle porte dell’estate, Sonia ha raccontato a Parpiglia i programmi dei Bruganelli-Bonolis per questa stagione: “Noi quest’anno vacanze made in Italy tra la Sardegna e Ansedonia. Credo che tutti abbiamo riscoperto il gusto e la voglia di goderci l’Italia. Ed è giusto che sia così. Sempre seguendo le regole previste dall’emergenza Covid. Certo, poi, se mi reco a Roma, anche in locali storici, e vedo il proprietario con la mascherina sotto il mento o legata la braccio, me ne vado e l’ho fatto”.

Commenti: Vedi tutto