Paolo Bonolis: rinnova il contratto con Mediaset?

27/04/2021

Il contratto di Paolo Bonolis con Mediaset scade a fine 2021. Nei mesi scorsi si parlava di un possibile passaggio del conduttore di “Avanti un altro!” e “Avanti un altro! Pure di sera” su Canale 5 alla Rai. Gli ennesimi successi di queste due trasmissioni attualmente in onda, però, cambierebbe lo scenario. 

DSC-7425

È un momento d’oro per Paolo Bonolis.

Il conduttore di “Avanti un altro!” e “Avanti un altro! Pure di sera” continua a collezionare un successo dopo l’altro con, rispettivamente, il quiz show preserale, da lunedì a venerdì su Canale 5 alle 18.45, e il gioco “su misura per vip” della domenica in prima serata sempre su Canale 5.

Avanti un altro pure di sera in autunno 2021 al posto della d’Urso?

DSC-6771


Leggi anche: Paolo Bonolis: chi sono i 5 figli del conduttore? Conosciamoli

Piace il clima all’insegna dell’allegria, della spensieratezza e dell’imprevedibilità che Bonolis, affiancato da Luca Laurenti e circondato dai personaggi del simpatico e pazzerello Salottino, riesce sempre a comunicare al pubblico, a maggior ragione in un periodo così difficile.

Gli ascolti per entrambe le trasmissioni sono tali da far pensare che sia quasi certa la conferma di “Avanti un altro! Pure di sera” per il prossimo autunno, togliendo dunque qualsiasi speranza a “Live – Non è la d’Urso”, come sottolinea “TvBlog”.

In parallelo continuerebbe anche la versione preserale di “Avanti un altro!”, che ha compiuto dieci anni dalla sua prima messa in onda. E non sarebbero esclusi nuovi impegni, anche in prima serata, per Bonolis con il nuovo impegno contrattuale con il colosso di Cologno Monzese, anche se serve ancora del tempo per avere certezze.

avanti un altro di sera

E sempre “TvBlog” parla di un rinnovo contrattuale molto probabile per Bonolis, il cui accordo con Mediaset è in scadenza il il 31 dicembre 2021.

Fino a poco tempo fa sembrava che, dopo diverse stagioni televisive trascorse con successo sotto l’egida dell’azienda del Biscione, il conduttore romano avrebbe lasciato la scuderia a fine anno.

Ora la prospettiva potrebbe ribaltarsi. Senza contare che in Rai, dove sarebbe andato Bonolis secondo alcune indiscrezioni di mesi fa, le cose stanno per cambiare.

Molto, infatti, dipenderà anche dal nuovo amministratore delegato di viale Mazzini che verrà nominato dal governo presieduto da Mario Draghi.


Potrebbe interessarti: Avanti un altro! show di Paolo Bonolis e Fabio Caressa

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica