Paolo Bonolis rischia di abbandonare? Il conduttore dopo il fallimento pensa di…

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design
30/03/2022

Paolo Bonolis, uno dei conduttori più amati dalla tv, sta rischiando davvero grosso. Il presentatore, infatti, non sembra proprio riuscire a far rialzare gli ascolti di Avanti un altro, che ora potrebbe essere cancellato…

Paolo Bonolis addio? Dopo il fallimento rischia di…

Quella di Paolo Bonolis fino ad oggi è stata una carriera davvero brillante e ricca di successi. Tra i suoi programmi di maggior importanza non possiamo non citare Avanti un altro, Ciao Darwin, Bim Bum Bam, Urka, Striscia la notizia e persino Sanremo!

La sua parlantina, la sua irriverente comicità e l’intelligenza che porta nei suoi show, hanno negli anni conquistato il pubblico e gli hanno portato tanta notorietà… E pensare che in passato l’uomo soffriva di balbuzie e che, addirittura, tale problema lo aveva portato ad avere difficoltà nel relazionarsi con gli altri.

Oggi invece il conduttore detiene il record del maggior numero di parole pronunciate in un solo minuto, ben 332; la sua carriera, invece, sembra essere a rischio. 

Avanti un altro delude? Il futuro di Bonolis…

Paolo Bonolis addio? Dopo il fallimento rischia di…

Attualmente il programma che tiene maggiormente impegnato Paolo Bonolis è Avanti un altro, il game show che l’uomo conduce su Canale 5 insieme alla sua spalla Luca Laurenti, che ormai è per lui un vero e proprio fratello.

Le ultime puntate trasmesse, però, risalgono a ben due anni fa: si tratta di episodi inediti che per via della pandemia da Covid-19, avvenuta nel 2020, non erano mai stati trasmessi. 

Che il temibile virus non fosse ancora arrivato lo si capisce dall’assenza di norme di sicurezza, di mascherine e separatori tra il pubblico e anche da fatto che i concorrenti possono pescare da soli dal pidigozzaro.

Purtroppo, però, gli ascolti non sembrano essere all’altezza delle puntate “normali” del programma. L’ultimo appuntamento con Avanti un altro, infatti, ha conquistato “solo” 2.373.000 spettatori ossia il 17.1% di share; l’Eredità, invece, ha soddisfatto bene 2.859.000 persone, guadagnando il 20% di share.

Cosa succederà a Paolo se i suoi risultati continueranno ad essere così “deludenti”?