Paolo Bonolis svela tutte le difficoltà

Paolo Bonolis ha avuto problemi importanti fin da bambino? Problemi che lo hanno portato ad essere insicuro? Ma come può essere possibile immaginare insicuro il conduttore di Ciao Darwin e Avanti un Altro? Scopriamo insieme il motivo.

paolo-bonolis

Paolo Bonolis è uno dei conduttori più amati dal pubblico: uno showman nato che ha fatto la sua fortuna con quel suo modo di comportarsi, a volte anche troppo sfacciato. Il marito di Sonia Bruganelli sfoggia sempre una sicurezza che tutti pensavano fosse innata. Ma non è così. Lo ha raccontato proprio lui stesso.

Paolo Bonolis e i suoi “problemi” adolescenziali

Paolo Bonolis e i suoi grandi traumi: pipì a letto e balbuzie

Il conduttore di Avanti un Altro ha raccontato alcuni aneddoti che riguardano la sua vita da bambino e che non sono affatto felici.  Problemi inerenti la sua infanzia che lo hanno accompagnato fino all’età adolescenziale, ma che sono stati affrontati con grande forza dai genitori prima e dallo stesso conduttore poi.


Leggi anche: Paolo Bonolis: chi sono i 5 figli del conduttore? Conosciamoli

Paolo Bonolis e la  balbuzie

16137283278265880177161394668977

La parlantina così sciolta di Bonolis, la sua velocità con cui riesce e mettere una parola dietro l’altra sono proverbiali. Ma non è stato sempre così. Paolo da piccolo era infatti balbuziente. E questo è stato un vero e proprio calvario per il conduttore.

“Da bambino la mia balbuzie era un calvario. Quando avevo cinque o sei anni balbettavo così tanto che starmi a sentire era un calvario. Tanto che a volte balbettavo al punto da non poter essere interrogato. Sennò gli altri ragazzini dovevano passare tutta l’ora a sentire me.

La maestra optò per l’interrogazione scritta. Ma sono cresciuto sereno. E lo devo ai miei genitori, che non mi hanno mai fatto sentire diverso. Oggi li imito con mia figlia: mi comporto come se i gravi problemi, che lei ha fin dalla nascita, non esistessero”.

Bonolis e le sue insicurezze: pipì a letto fino a 11 anni

Paolo Bonolis 2

Non solo balbuzie, ma Bonolis ha dovuto affrontare un altro problema: la pipì a letto fino all’età di 10, 11 anni. La causa? Forse l’insicurezza dovuta alla balbuzie, fatto sta che è stato un trauma e un problema complicato da sconfiggere.


Potrebbe interessarti: Avanti un altro! show di Paolo Bonolis e Fabio Caressa

“Non solo la balbuzie, anche la pipì a letto, fino a 10, 11 anni. Insicurezza? Non lo so. Probabilmente sarà stato quello. Perché cause oggettive non ce n’erano, infatti tutto si è sistemato. Certo, se non fosse andata com’è andata non avrei mai potuto fare la tv”.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica