Patrizio Rispo (Raffaele): a Un Posto al Sole cambierà tutto

04/04/2020

In un’intervista a Fanpage.it lo storico attore della soap napoletana commenta l’interruzione delle riprese per emergenza Coronavirus e spiega perché la normalità di prima non ci sarà più, sul set e nella vita in generale. 

rispo1200

La sera del 3 aprile è andata in onda l’ultima puntata inedita di Un Posto al Sole. Da lunedì 6 aprile partiranno le repliche della soap opera di Rai 3.

Si è trattato di una decisione a cui produttori, sceneggiatori, interpreti e tutte le maestranze che ruotano attorno alla storica fiction girata a Napoli sono stati costretti a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

un-posto-al-sole-1

Saranno riproposti, pertanto, gli episodi della sedicesima edizione della serie, trasmessa nel 2012. Oltre a Michele Cesari, Cristiana Dell’Anna e Cristina D’Alberto, nel cast di allora rivedremo anche attori molto amati dal pubblico che, nel frattempo, purtroppo, sono scomparsi, come Regina Senatore e Antonio Pennarella, venuti a mancare, rispettivamente, nel 2016 e nel 2018.


Leggi anche: Un Posto al Sole: chi è Patrizio Rispo (Raffaele)? Etá e vita privata

Upas, Rispo: “Affranti, ma dobbiamo essere di esempio”

patrizio-rispo-2-7- mascherina

Patrizio Rispo, lo storico portiere di Palazzo Palladini di Un Posto al Sole, ha così commentato lo stop momentaneo alle riprese e alla messa in onda di nuove puntate in un’intervista a Fanpage.it: “Siamo tutti affranti, ma dobbiamo essere di esempio e sarebbe un tradimento a quella che è la vocazione del nostro lavoro”.

Ha proseguito il mitico Raffaele Giordano: “Il successo di Upas è dovuto proprio al fatto che noi raccontavamo la realtà e stare in video senza considerare lo stato in cui stiamo vivendo ora, con questi timori e queste agitazioni, sarebbe stato ridicolo. Per cui abbiamo dovuto interrompere, abbiamo già tirato una settimana oltre il previsto di modo da consentire che fino a venerdì 3 aprile si potessero vedere le nuove puntate”.

Patrizio Rispo di Upas: “Necessario ripensare a tutto”

patrizio-rispo-intervista-un-posto-al-sole

Per quanto riguarda il futuro della serie, l’attore ha affermato: “Siamo proprio a fine magazzino, abbiamo chiuso tutto. Abbiamo diverse scene girate ma non sono complete. Credo che bisognerà anche riscrivere certe cose, bisogna capire cosa succederà dopo. Ci sarà anche un’attenzione alle distanze che durerà molto, cambieremo stile di vita, quindi sarà necessario ripensare a tutto”.

Infine, Rispo ha espresso a Fanpage.it un giudizio molto positivo su come i napoletani stanno affrontando l’epidemia Covid-19: “La mamma degli scemi è sempre incinta, ma vediamo il grande numero di sanzioni elevate grazie a vigili urbani e Forze dell’Ordine. La città ha risposto con grande rigore. Nelle emergenze, come nelle ribellioni, noi napoletani siamo sempre leader. Stiamo stiamo, ma quando prendiamo una decisione siamo rigorosissimi”.


Potrebbe interessarti: Un Posto al Sole: dedica d’amore di Raffaele (Patrizio Rispo)

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter