Pomeriggio 5: Caterina Collovati contro Fabrizio Corona

01/04/2021

A Pomeriggio Cinque, Barbara d’Urso dedica tutta la seconda parte della trasmissione a Fabrizio Corona: dal nuovo arresto alle condizioni di salute con un problema bipolare che necessità di cure adeguate. In studio si apre il dibattito e Caterina Collovati divide gli opinionisti presenti… 

caterina collovati corona

A Pomeriggio Cinque, Barbara d’Urso è tornata a parlare delle condizioni di Fabrizio Corona. Lo ha fatto ripercorrendo anche le parole di sua madre Gabriella, ospite domenica sera di Live, Non è la d’Urso dove la donna ha espresso tutto il suo dolore e la preoccupazione per lo stato di salute di suo figlio. Una condizione che preoccupa anche chi siede sulle poltrone bianche dello studio della conduttrice del pomeriggio di Canale 5.

Barbara d’Urso decide di far vedere alcuni frammenti di una sua intervista a Fabrizio Corona datata 4 ottobre 2009 premettendo che nel corso degli anni il loro rapporto ha sempre conosciuto alti e bassi.


Leggi anche: Live Non è la D’Urso, Collovati positiva al coronavirus

“Faccio tante cose negative nella mia perché io purtroppo non ho regole nella mia vita. Ma in Italia alla fine si parla sempre di me…”.

Poi Carmelita mostra alcuni passaggi del libro scritto da Fabrizio Corona dove si mette in mostra il suo senso di onnipotenza: “Io sono Dio, per me cambiare il futuro è come cambiare pettinatura. Sono stato io a creare il mondo che mi circonda, io ho creato l’Italia”. Un passaggio, uno dei tanti letti in una clip dove si parla anche dei soldi, delle persone che hanno deciso di restargli accanto. Gli ospiti in studio rimangono a bocca aperta…

Caterina Collovati accende il dibattito in studio con Meluzzi e Alessi

melluzzi pomeriggio 5

L’ultimo paragrafo letto in studio a Pomeriggio Cinque racconta come Fabrizio Corona fosse perfettamente a conoscenza del suo problema: “Lo chiamano disturbo borderline associato a disturbo bipolare, lo chiamano delirio narcisistico. Ed eccomi qui nella solitudine che può sperimentare soltanto un Dio prima della Creazione”. Il primo a intervenire è il professor Alessandro Meluzzi convinto che:

“Noi siamo di fronte a un grande malato. Fabrizio Corona è portatore di un disturbo bipolare borderline. Prendere un malato di mente e chiuderlo in carcere è un’operazione disumana ma anche tecnicamente sbagliata”


Potrebbe interessarti: Live non è la D’Urso: Alba Parietti critica Caterina Collovati

In sua difesa anche il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi che si scontra apertamente con Caterina Collovati convinta che il dolore della madre di Fabrizio è sacrosanto. Ma la moglie dell’ex campione del Mondo chiede:

“Ma gli amici di Corona perché non le dicevano di rispettare le prescrizioni? Lui non poteva andare in televisione. Lui non poteva usare i social e invece siamo a delegittimare la magistratura, il suo lavoro…”.

Uno dibattito acceso che vede ancora una volta necessario l’intervento di Barbara d’Urso per calmare gli animi e proseguire nel dibattito.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica