Pomeriggio 5: continuano le polemiche per i gioielli di Marina Ripa di Meana

28/05/2021

A Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso torna a parlare del caso riguardante la decisione di Lucrezia Lante della Rovere di mettere all’asta i gioielli di Marina Ripa di Meana. Una decisione che ha scatenato la reazione di Andrea Cardella, oggi figlio adottivo di Carlo e Marina, e di tutti gli ospiti in studio

andrea ripa di meana

È ancora scontro sui gioielli di Marina Ripa di Meana. Anche nello studio di Pomeriggio 5 con Barbara D’Urso. Lucrezia Lante della Rovere non ha cambiato idea nemmeno dopo che il figlio adottivo Andrea Cardella si è incatenato in via Margutta a Roma, davanti al palazzo dove sono in esposizione in mostra tutti i preziosi della nobildonna. “Io non sono il benvenuto alla mostra. Non sarei mai andato a creare problemi ma mi è arrivato voce che non sarei potuto entrare. Ma possono stare tranquilli la mia protesta l’ho fatta fuori”.

Il prossimo 23 giugno questi gioielli saranno messi all’asta a Firenze mentre Andrea continua a fare appelli di “non vendere i ricordi di nostra madre” all’unica figlia di Marina. Quei gioielli erano per lei e per le sue nipoti. Ma questo non sembra interessare a Lucrezia.


Leggi anche: Barbara d’Urso si scaglia contro il figlio di Maria Ripa di Meana

marina ripa di meana

Il direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, ospite fisso di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5, fa una provocazione e dice che il figlio che assomiglia di più a Marina Ripa di Meana non è Lucrezia ma è proprio Andrea. Una provocazione raccolta con un’altra provocazione:

“Marina due giorni prima che morisse mi ha confidato: ‘Andrea avessi un figlio come te…’”

Poi interviene Patrizia Rossetti che invece dà ragione a Lucrezia che è libera di disporre e fare quello che meglio crede dei gioielli di famiglia:

“Anche mia mamma mi ha lasciato in eredità i suoi gioielli ma non mi ha mai chiesto niente, mi ha lasciato la libertà di tenerli o venderli. Credo che anche sua figlia sia libera di fare quello che vuole anche se questi erano gioielli che indossava”

Ma Andrea Ripa di Meana non ci sta: “Guardate che, Marina in famiglia era molto tradizionalista e teneva molto questi gioielli per darli prima a Lucrezia e poi alle sue nipoti. Se questi gioielli saranno tutti venduti non frutteranno nemmeno 60mila euro. Non credo che Lucrezia abbia bisogno di questa cifra per vivere”

Qualcuno gli chiede perché non partecipa anche lui all’asta:

“Se avessi i soldi lo farei. Io non li voglio. dico sempre e solo quello che mi ha detto Marina”

Chiude la padrona di casa, la conduttrice del pomeriggio di Canale 5, pronta a prendersi ora una lunga e meritata vacanza:


Potrebbe interessarti: Pomeriggio 5, Marina Ripa di Meana “cancellata” dalla figlia?

“Andrea tu parli di non staccarti di un ricordo di mamma ma invece potrebbe essere proprio quello il motivo: staccarsi da quel ricordo. Perché  dobbiamo mettere in dubbio Lucrezia?”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica