Pomeriggio 5, Iconize risponde a Sorge: “Vergognoso”

27/10/2020

Tine ancora banco la triste storia di Marco Ferrero in arte Iconize. Di recente l’influencer ha inviato una lettera a Pomeriggio 5 per replicare alle accuse della Sorge; scopriamo cosa ha detto Marco.

la-lettera-di-iconize-contro-soleil-sorge-C-1-article-16462-launch-horizontal-image

La triste storia di Marco Ferrero continua a far discutere. L’influencer di recente è stato ospite da Barbara, ha raccontato la sua verità e soprattutto si è scusato con tutti pubblicamente.
La storia però non si è chiusa definitivamente, dopo le scuse di Iconize, infatti Soleil Sorge e Alberto De Pisis hanno raccontato che Marco continuava a non dire tutta la verità. Adesso l’influencer ha chiesto alla D’Urso di leggere una lettera scritta da lui e dal suo avvocato per replicare!

La lettera di replica di Iconize

foto-soleil-iconize-1024×576

Prima di tutti Marco ha ribadito che le dichiarazioni di Soleil sono false e infondate, e ribadisce ancora una volta le sue ragioni. La sua lettera infatti inizia così: “Iconize ribadisce di aver vissuto una relazione abusiva i cui dettagli non sono neppure integralmente noti alla Sorge, per quanto la medesima ne ostenti piena conoscenza. Precisando inoltre che Iconize non ha mai forzato il coming out di altri”. Inseguito poi Marco risponde alla gravissima accusa di aver finto un attacco epilettico; patologia di cui a quanto pare è realmente afflitto:


Leggi anche: Iconize rimpiange Zorzi? Foto con bacio a San Valentino

È vergognoso che il mio assistito debba dare prova della propria condizione medica a causa delle accuse infondate della Sorge, secondo cui Iconize avrebbe finto un attacco epilettico, patologia di cui è realmente affetto, come dimostrato dalla documentazione medica che siamo disposti ad esibire”.

Infine, poi la Sorge aveva accusato Ferrero anche d’istigazione al razzismo; accusa che ovviamente viene respinta da Marco, che inoltre comunica che se necessario ricorrerà anche alle vie legali! A questo punto la Sorge rivolgendosi a Barbara spiega perchè è intervenuta e dice di voler mettere un punto a questa storia:

“Io per prima non avrei voluto dare i dettagli, ma sono stata obbligata a farlo qui perché continuava a mentire,[…] ho dovuto riportare ciò che ha fatto e l’unico a creare danni è stato proprio lui, per primo a se stesso. Posso leggere le sue parole, va bene, ma ora penso che si debba proprio mettere un punto a questa storia”. 

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica