Pomeriggio Cinque, da Barbara d’Urso il virologo: “Al mare si potrà andare”

- 16/04/2020

Intervista di Barbara D’Urso al virologo dell’Università degli studi di Milano Bicocca Francesco Broccolo dopo la notizia che vede per la vacanza estiva, divisori in plexiglass fra gli ombrelloni.

virologo


Barbara d’Urso, regina dei salotti, durante il suo Pomeriggio 5 ha chiesto al virologo che estate sarà quella a cui andremo incontro, “Porteremo la mascherina? Sabbia e acqua sono veicolo di contagio?”. Broccolo risponde:

Vedrei in spiaggia bambini, mamme e papà. Per gli anziani, penserei piuttosto a una sorta di patente immunitaria


Barbara: “Plexiglass a dividere gli ombrelloni?”

virologo2

Barbara  D’Urso non vedeva l’ora di domandare al virologo come vedeva la proposta  lanciata da un’azienda dell’Emilia Romagna che per evitare contagi in spiaggia  proponeva divisori in plexiglass a separare gli ombrelloni.

Sono rimasta basita – ha detto Barbara – mi vedevo già cotta dal sole che riflette sulla plastica


Leggi anche: Barbara d’Urso: stasera annuncerà come andare in vacanza al mare

Sabbia, acqua e bagno: nessun pericolo

barbara3

Barbara incalza: “Cosa accadrà? Riusciamo a fare estate normale: Sabbia, acqua, bagno sono veicoli di contagio?”. Risponde il professor Broccolo: “Assolutamente no. È comunque presto per fare una previsione, non siamo ancora usciti dalla pandemia, dovremmo uscirne ai primi di maggio e comunque quando avremo un incremento di nuovi contagi pari allo 0,1%”.

Mangiare bene ed essere positivi: la medicina

virologo4

Lo dice il virologo. “I batteri che sono nel nostro intestino hanno un ruolo decisivo nella nostra difesa immunitaria: mangiare bene e pensare cose belle aiuta a innalzare le difese immunitarie”. E Barbara: “Quindi dobbiamo essere positivi

In spiaggia: bambini, genitori e anziani  “immuni”

barbara

Il virologo spiega: “Io vedrei invece delle strutture in plexiglass, penserei a dare l’accesso alle spiagge alle categorie meno propense ad ammalarsi, come donne e bambini”. Bisognerà veder chi ha anticorpi. Sono piuttosto ottimista.  Si dovrà affrontare il tutto con la massima serenità: non è facile, ma bisogna trovare il modo di essere sereni, con se stessi, leggete un libro, guardate la D’Urso, state  sereni e calmi”.

Commenti: Vedi tutto