Raffaella Carrà: la Spagna le dedica una piazza

09/07/2021

Nuovo gesto di grande apprezzamento per la nostra Raffaella Carrà, amatissima in Spagna e nel mondo latino: un partito di opposizione di Madrid ha proposto di intitolarle una piazzetta ancora senza nome nel cuore della movida madrilena. ce la farà? Intanto Milly Carlucci da noi ha proposto di intitolarle l’Auditorium Rai del Foro Italico.

raffaellasaluto

Una piazza dedicata a Raffaella Carrà? In Spagna, dove la nostra straordinaria artista era ed è amatissima, ci stanno pensando seriamente. La proposta arriva a pochi giorni dalla scomparsa della Raffa Nazionale a causa della malattia che ha tenuto nascosta fino all’ultimo e a farla è stato il partito Màs Madrid, partito di opposizione della giunta Almeida.

Una piazza col nome della Carrà in Spagna

raffaella-carra


Leggi anche: Raffaella Carrà, la morte e l’addio: da Barbara D’Urso e Mara Venier

La proposta, che verrà ufficializzata e discussa mercoledì prossimo, prevede l’intitolzione alla Carrà di una piazzetta situata tra i quartieri Chueca e Malasaña della capitale iberica, lungo la calle Fuencarral, nel pieno centro di Madrid. Si tratta di una zona della movida madrilena, allegra e vivace, proprio come la Carrà. Come riferisce il sito biccy.it, tra il civico 43 3 il civico 45 della calle una pizza a suo nom in SpagnaFuencarral si trova infatti una piazzetta senza nome.

“Raffaella Carrà, Madrid ti ama e non ti dimenticherà. In onore della sua lotta per la libertà, vogliamo che Madrid abbia una piazza a lei dedicata“, si legge in una nota del partito.

Raffaella-carra-2

Sempre il sito biccy.it riporta le parole dell’assessore Jorge García Castaño a proposito della nostra icona della tv:

“Raffaella Carrà merita questo e altro. Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale ed è un punto di riferimento per la musica e la televisione, un’icona, per Madrid e per la Spagna intera. Dobbiamo omaggiarla al più presto. Merita questo riconoscimento, visto che è sempre stata molto legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera e dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze“.


Potrebbe interessarti: Una nuova fiction sulla vita di Raffaella Carrà

I riconoscimenti in Spagna

carra-10

Già tempo fa la Raffa era stata omaggiata dalla Spagna: in occasione dei suoi 75 anni El Pais le dedicò un grande articolo con il titolo “Il mito compie 75 anni”. Quindi la Carrà era stata insignita del titolo di Dama “al Orden del Mérito Civil” per quanto fatto nella sua carriera e per i successi raggiunti nel mondo dello spettacolo.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica