Real Time: Il Castello delle Cerimonie chiuso per Covid

12/08/2020

Il personale del Castello delle Cerimonie è stato sottoposto a controlli dopo che tre membri dello staff sono risultati positivi al Coronavirus. Subito l’indagine epidemiologica tra coloro che sono stati alla Sonrisa nelle ultime due settimane.

18299-sonrisa-focolaio-dopo-i-18-positivi-ecco-la-zona-rossa

Il Coronavirus, purtroppo, ha mietuto vittime in tutto il mondo. Come conseguenza, poi, ci sono stati grandi danni dal punto di vista del turismo. Moltissime strutture, e in Italia lo sappiamo bene, hanno risentito di mesi di chiusura forzata e, ora, stano risentendo della paura che ancora aleggia e delle norme di distanziamento sociale che limitano i clienti.

Per non parlare, poi, di quelli costretti a chiudere perché tra il personale qualcuno è stato trovato positivo al Covid. Ed è proprio questo il caso de “Il Castello delle Cerimonie”.

3 positivi al virus nel Castello

la-sonriso

Sicuramente vi sarà capitato di sentire questo nome. Si tratta del celebre programma su Real Time che racconta di feste sfarzose e lussuose cerimonie che avvengono nel ristorante La Sonrisa di Sant’Antonio Abate. La struttura è un vero e proprio castello e da qui il nome scelto per il programma.


Leggi anche: Imma Polese disperata: “il Castello delle non cerimonie”

Ma ora la suggestiva location è costretta a stoppare ogni tipo di festeggiamento perché tre membri dello staff sono risultati positivi al Coronavirus. Si tratta di 3 persone tutte appartenenti allo stesso nucleo familiare e tutte in buone condizioni.

Zona rossa d’emergenza

il-castello-delle-cerimonie

La Regione Campania ha istituito una mini zona rossa in via Croce di Gragnano (dove risiedono i contagiati). I residenti hanno l’obbligo di osservare l’isolamento domiciliare. La struttura, poi, è stata momentaneamente chiusa  e coloro che vi si siano recati negli ultimi 14 giorni devono sottoporsi a test sierologico o tampone.

Le parole di Donna Imma

1207-233740-castellocerimonieultima

Donna Imma Polese è la figlia di Don Antonio, iconico proprietario del Castello, venuto a mancare qualche tempo fa. Ora è lei che ha le redini in mano e, tramite il suo profilo, ha pubblicato un post per spiegare la situazione.

“Cari amici, vi ringrazio per le manifestazioni di affetto. Stiamo attraversando un periodo difficile, ci siamo presi un grande spavento. Abbiamo deciso di fare i tamponi a tutta la famiglia e tutto il personale, la struttura è stata sanificata ed è temporaneamente chiusa. Io per fortuna sto bene e sono risultata negativa. Al momento nessuno è in pericolo, vi terrò informati. Supereremo anche questo periodo, ci vorrà forza e pazienza ma ce la faremo. Presto tutto questo passerà, e allora, quando saremo certi che non ci saranno più rischi riapriremo le porte e ci rivedremo. Intanto vi abbraccio dal Castello.” ha scritto la donna.


Potrebbe interessarti: X Factor, Victoria e Damiano dei Maneskin positivi al Covid

Ma non preoccupatevi, siamo certi che la situazione si risolverà a breve e che tutti potremo tornare a godere del sano trash che il programma ci ha sempre regalato!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica