Riccardo Scamarcio: figlio in arrivo?

16/07/2020

Sta per arrivare un fiocco rosa in casa Scamarcio! Riccardo diventerà padre per la prima volta insieme alla sua compagna Angharad Wood.

Cattura1-1

Alcune foto, uscite sul settimanale Diva e Donna, mostrano il pancione della compagna, legata all’attore ormai da due anni, e un vistoso anello. La donna, già madre di una bambina, sarebbe già all’ottavo mese e il parto è previsto per il mese di agosto.

Riccardo Scamarcio: felice con la nuova compagna

Schermata 2020-07-15 alle 16.20.15

Riccardo Scamarcio è uno degli attori più amati del cinema italiano e internazionale. Nato a Trani il 13 Novembre 1979. Nella sua carriera, iniziata molto preso, ha avuto diversi ruoli ma la sua consacrazione è arrivata quando ha interpretato il ruolo di Step in Tre metri sopra il cielo.

Dal 2006 al 2016 l’attore è stato legato a Valeria Golino e la loro storia, che sembrava pronta per il grande passo del matrimonio, è finita improvvisamente e senza troppe spiegazioni. 


Leggi anche: Su Netflix arrivano “Gli infedeli”: Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea

Nel 2018 Riccardo ha conosciuto Angharad Wood, proprietaria di un’agenzia di management a Londra (la Tavistock Wood) che rappresenta attori e scrittori. Ora sembrerebbe che la coppia stia aspettando un figlio!

La donna, infatti, paparazzata da “Diva e Donna” con un bel pancione che non lascia scampo ai dubbi. Stando alle indiscrezioni riportate dal settimanale sembra che Scamarcio e la Wood si siano anche sposati in gran segreto, fatto testimoniato anche da un vistoso anello apparso sulla mano dell’imprenditrice 46enne.

In arrivo “Gli infedeli”

gli-infedeli-2

Proprio oggi, 15 luglio 2020, esce la nuova pellicola di Stefano Mordini con Riccardo Scamarcio tra i protagonisti: Gli infedeli. La commedia, remake dell’omonimo film francese del 2012, ruota intorno ad unico tema centrale: l’infedeltà.

Il film racconta cinque diversi episodi con rispettivi protagonisti Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Valerio Mastandrea, Valentina Cervi e Massimiliano Gallo.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica