Sanremo 2021: Amadeus polemico con il governo?

30/01/2021

Amadeus non ha digerito il “no” al pubblico per questa edizione di Sanremo; i ministri Speranza e Franceschini sono d’accordo su un Festival di Sanremo senza pubblico, così come previsto dal dpcm per i teatri. Amadeus ricorre ad una frase di Aristotele per attaccare il governo.

Amadeus-Sanremo

Fino ad un paio di settimane fa non era nemmeno certo che il Festival prendesse il via, ma dalle ultime news pare che non ci sarà un pubblico.

L’ipotesi di una platea riempita con coppie di figuranti selezionate sembrava aver messo d’accordo gli studi Rai, Amadeus ed il Governo, ma la polemica dei teatranti non poteva rimanere inascoltata.

I ministri della salute e dei beni culturali hanno deciso, all’unanimità con molte altre personalità importanti, per un Festival senza pubblico, l’Ariston è un teatro come gli altri, pertanto non è permesso un pubblico.


Leggi anche: Amadeus condurrà l’Eurovision e Sanremo 2022? Forse tutto inventato

Amadeus però, più e più volte, ha ribadito che l’Ariston è solo a livello strutturale da considerarsi un teatro, per il resto è inteso come uno studio televisivo.

La decisione del Governo non ha trovato un Amadeus molto contento che, solo poche ore fa, si è rivolto ai social per lanciare una frecciatina.

La frecciatina di Amadeus a Palazzo Chigi

x5730045-1050-amadeus3.pagespeed.ic.twcBwK5-lU

Amadeus, su consiglio della moglie Giovanna, ha scomodato uno dei più grandi pensatori di sempre per lanciare una scoccata al governo; un post instagram con una frase di Aristotele:

“L’ignorante afferma, il colto dubita, il saggio afferma”.

Alla frase altisonante del filosofo, è seguita una storia con uno screen riguardate una risposta di Palazzo Chigi in una FAQ, dove ci chiedono spiegazioni riguardo la presenza del pubblico negli studi televisivi.

In molti parlano di un direttore artistico che potrebbe abbandonare la nave da un momento all’altro, per adesso il conduttore non è andato oltre questo gesto, il Festival di avvicina, e lo stato di incertezza aumenta giorno per giorno.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica