Sanremo 2021 anticipazioni: pubblico ed artisti a bordo di una nave

27/12/2020

Inizia a prendere sempre più forma l’ipotesi di una “nave quarantena” dove far alloggiare artisti e ospiti. Previsto dal 2 al 6 Marzo, Sanremo 2021 potrebbe essere un evento unico nella storia del festival.

amadeus-fiorello-sanremo-2020

Rosario Fiorello e Amadeus sembrano essere particolarmente ottimisti per questo Sanremo 2021. In molti, tra artisti e non, si chiedono quanto sia possibile un Sanremo senza ospiti, senza lo scintillio di donne agghindate e vip in prima fila. Eppure, con un’idea innovativa, il festival potrebbe avere un pubblico quest’anno.

Una “nave quarantena” è l’idea proposta dal coordinatore del progetto Antonio Marano che sembra aver trovato un consenso da parte della Rai e il comune di Sanremo. Sanremo 2021 potrebbe essere un evento da non perdere quest’anno.

Come dovrebbero essere organizzati gli spazi

amadeus


Leggi anche: Sanremo, terza serata: scaletta e ospiti

La nave quarantena, ossia la Costa Smeralda, attraccata al porto di Sanremo, dovrebbe ospitare tra le 300 e 400 persone, riempiendo così circa il 50% del teatro Ariston. L’idea non è del tutto originale, infatti negli Stati Uniti, per permettere al campionato di NBA di arrivare al termine, è stata creata una “bolla”.

Previo tampone, tutte le persone quindi vivranno tra la nave e il teatro Ariston, con un lungo red carpet che non vedrà le schiere di fan ammassate in cerca di un contatto con i loro beniamini. Il Palafiori invece, teatro a pochi metri dall’Ariston, sarà la sede dei discografici e radiofonici e tutto lo staff tecnico e di giornalisti. Gli artisti saranno trasportati con dei piccoli pullman al teatro, direttamente dal porto.

L’Ariston sarà quindi solamente un luogo dove esibirsi quest’anno, nemmeno i camerini saranno nelle storiche retrovie del palco, essendo spazi troppo angusti e poco adatti. La nave quarantena potrebbe salvare, in parte, la presenza del pubblico nel festival più amato d’Italia.

Da Viale Mazzini le prime informazioni tecniche e ufficiali trapeleranno a fine Gennaio, nel frattempo iniziamo a immaginare questa nuova e irripetibile 71esima edizione.

Vito Girelli
Suggerisci una modifica