Sanremo 2021, Fedez e Michielin: “Noi vincitori annunciati? Macché”

16/02/2021

Francesca Michielin e Fedez sono tra i favoriti alla vittoria del prossimo Festival di Sanremo; in una recente intervista, il duo artistico ha dichiarato di volersi semplicemente divertire e che i pronostici restano tali. Dopo due successi insieme, il rapper e la giovane artista vogliono conquistare anche l’Ariston, non senza divertirsi però!

fedez michielin

La prossima edizione del Festival di Sanremo, seguendo il “mood” degli anni passati, è ricca di giovani volti della musica italiana; per tanti anni, il palco dell’Ariston è stato il ricettacolo di vecchie glorie che tentavano il rilancio di una carriera quasi morta.

Con la direzione artistica di Amadeus, che piaccia o meno, una ventata di aria fresca è arrivata nella città dei fiori; Fedez e Francesca Michielin, che sommando la loro età non arrivano nemmeno agli anni della kermesse, sono tra i favoriti al podio.

In una recente intervista i due hanno commentato le ipotesi che li vedrebbero tra i principali vincitori, la loro risposta è stata semplice e diretta:


Leggi anche: Fedez, si pente e chiede perdono alla Michielin

“Noi vincitori annunciati? Macché, noi andiamo per goderci appieno e in maniera totalizzante il nostro Sanremo, per divertirci e per cantare al meglio sul palco”.

La freschezza dei due artisti, rappresentanti di due mondi e generi musicali molto diversi, a prescindere da tutto, sarà un ottimo ingrediente per un’edizione difficile.

Il brano in gara “Chiamami per nome“, scritto da sei artisti tra cui Mahmood, secondo il duo è diverso dai due successi che li hanno visti protagonisti delle classifiche nel 2013-2014, ossia “Cigno nero” e “Magnifico“:

“è più consapevole e maturo, diverso anche nella struttura da quelli che abbiamo fatto in passato insieme, si evince un’evoluzione sia testuale che musicale. Un upgrade più dinamico”.

Fedez e la sua dichiarazione “Sanremo non serve a nulla”

fedez2

Non appena è stato dato l’annuncio dei concorrenti di Sanremo, il nome di Fedez ha fatto infuriare alcuni; cinque anni fa, in un’intervista al rapper, una frase non è passata inosservata: “Il festival serve solo a chi ha bisogno, quando ci sono problemi di carriera”.

Il rapper milanese non ha smentito la sua frase, ma ha cercato, da bravo paroliere qual è, di circoscrivere alla situazione attuale il suo pensiero:

“E’ vero. L’ho detto, ma sono dichiarazioni di cinque anni fa e in cinque anni si cambia ed è cambiato anche il festival – non cerca scuse il rapper -. La svolta c’è stata con Ultimo e con Mahmood. E poi è innegabile che i problemi, per l’industria discografica, ci siano dopo un anno di stop. Sanremo in questo momento è un palco prezioso”


Potrebbe interessarti: Domenica In, Mara Venier svela il segreto di Francesca Michielin

Per il futuro papà Federico Lucia non ci sono album in progetto, mentre per la Michielin è prevista l’uscita del primo podcast, in occasione del suo ventiseiesimo compleanno il 25 febbraio, e di un disco ricco di featuring con artisti italiani.

L’ansia? Quella c’è sempre, afferma Francesca Michielin che ha già partecipato alla gara canora, ma sono carichi e pieni di voglia di tornare a far musica!

Vito Girelli
Suggerisci una modifica