Sanremo 2021: Fiorello annuncia la fine della sua carriera

25/01/2021

Rosario Fiorello, ospite di Fazio a “Che tempo che fa”, parla del festival di Sanremo: “sarà la fine della mia carriera”; l’ironia dello showman è palese, affiancato dal direttore artistico Amadeus, cerca di stemperare a modo suo la pressione mediatica sull’organizzazione del festival.

fiore

Fabio Fazio, anche lui ex presentatore di Sanremo, ha invitato Rosario Fiorello e Amadeus nella sua trasmissione di rai uno; Fiorello, showman all’altezza dei più grandi nomi italiani, è stato in grado di stemperare con naturalezza la pressione sulla kermesse.

Non è facile organizzare e condurre Sanremo, non lo è nemmeno durante un periodo normale, figuriamoci con il mondo che reclama la sua posticipazione, o peggio, il suo annullamento.

Tra le polemiche e le critiche, Fiorello ironizza così: “Sarà la fine della mia carriera“.

L’intervista di Fiorello e Amadeus da Fazio

142244616-29ffa619-3bc3-4fe5-904c-80c6f2921729


Leggi anche: Coronavirus: Fiorello torna su Rai 1

Il binomio Fiorello – Amadeus è già stato un successo, lo hanno dimostrato i numeri della scorsa edizione di Sanremo; i due conduttori sono molto affiatati e godono di una profonda stima professionale reciproca, fattore che li aiuta in questa bufera mediatica.

Durante l’intervista, Fiorello e la sua naturalezza hanno sdrammatizzato moltissimo su quello che sta accadendo, dicendo infatti del suo collega Amadeus:

“Questo è pazzo, mi porterà alla rovina. Sapete che fa? Mi chiama una mattina e mi dice Oh! ho avuto un’idea bellissima! Mettiamo tutto il pubblico su una nave. Poi mi richiama: no, la nave non va bene. Sai che facciamo? Prendiamo e li mettiamo tutti in una serra!”

Tra le risate di Fazio e degli intervistati, si respira un’aria di normalità grazie all’umorismo dello showman, come se in realtà non ci fossero le forche puntate fuori dai cancelli Rai.

Amadeus, anche lui alleggerito dal momento di ilarità, ammette di essere ipocondriaco e di controllare tutti i giorni il suo stato di salute con cura; Fiorello lo incalza e dice “Sai cosa mi ha detto stamattina? E se mi ammalo? Dovrai condurlo da solo!”.

Sicuri che Fiorello non avrebbe dubbi a condurre Sanremo da solo, nonostante sia un tipo un po’ ansioso, come rivelato da Amadeus, è difficile immaginare una persona gestire tutto questo.


Potrebbe interessarti: Fiorello come Amadeus: senza pubblico niente Sanremo

Sul Festival aleggia ancora un alone di mistero, la conferma delle date resta, ma la metodologia è ancora da definire; in questa settimana dovranno essere definite le problematiche relative agli ospiti, per permettere l’inizio dell’organizzazione.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter