Sanremo 2021 polemica: “Le giornaliste Rai non sono all’altezza”

20/02/2021

Barbara Palombelli sarà la co-conduttrice della quarta serata del Festival di Sanremo; la scelta ha scatenato un ulteriore polemica, questa volta interna alla Rai e direttamente da persone legate all’emittente nazionale. “Le giornaliste Rai non sono all’altezza”, questo il motivo della polemica, che non è nuova nel festival.

Barbara Palombelli

Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal 1991, Barbara Palombelli è una nota giornalista romana; il suo debutto è avvenuto in Rai, prima in Radio e poi in tv, negli anni ’80, Barbara Palombelli è oggi un volto Mediaset.

La giornalista sarà la co-conduttrice della quarta serata, quella del venerdì, ossia la piccola finale delle Nuove proposte. La notizia ha mandato nel caos i dipendenti Rai che hanno ritirato una polemica molto vecchia: l’eterna diatriba tra Mediaset e Rai.

Secondo molte persone che lavorano in Rai, ci sarebbe un grande snobismo nei confronti delle giornaliste Rai che non vengono mai considerate per la collaborazione con il Festival.


Leggi anche: Sanremo 2021: il programma ufficiale delle 5 serate

Riccardo Laganà, tramite Twitter, è stato uno dei più diretti contro il Festival, alludendo a molto più di una semplice scelta:

“Tra le professioniste dell’informazione del #ServizioPubblico, quest’anno, non ne abbiamo trovate altre ugualmente meritevoli. A questo punto mi aspetto la premiazione dei Telegatti su #Rai1. Ovviamente in appalto totale”,

Le giornaliste Rai non sono abbastanza per l’Ariston?

1BF00ECC-DA76-4F56-99BE-76FFB76A108C

Già nell’edizione del 2019 e l’ospitata di Maria De Filippi aveva suscitato tanto clamore nel board aziendale della Rai; si parlava di un’intromissione violenta e non necessaria, in quanto la Rai è stracolma di valide giornaliste.

Con la Palombelli nel cast il problema si ripropone, ma in questo caso questa polemica si aggiunge a tutte le altre, confuse in una serie di Tweet e messaggi sui social.

“Botteri, Sciarelli, Bortone, Giandotti non andavano bene? Evidentemente le giornaliste Rai non sono all’altezza secondo i vertici della Rai”

Le parole di Rita Borioni, consigliera Rai, così come moltissime altre personalità dell’azienda; per quanto la disputa possa essere considerata come valida, considerando il reiterato inserire giornaliste di diverse emittenti televisive, l’edizione di quest’anno dovrebbe essere atipica e “apartitica”, soprattutto dopo un anno dove si sarebbe dovuta riscoprire la voglia,  come italiani, di restare uniti per dirla alla Gianni Morandi.


Potrebbe interessarti: Barbara d’Urso e Maria De Filippi sconfitte da Barbara Palombelli

Vito Girelli
Suggerisci una modifica