Sanremo: ballerina di Elodie positiva al Covid

28/02/2021

Una ballerina del corpo di ballo di Elodie e un tecnico Radio della Rai sono risultati positivi al Covid; a rivelarlo è l’agenzia stampa Ansa che comunica le norme adottate con i due positivi. In isolamento i due positivi, fanno aumentare il numero di positivi nell’intero entourage del programma a sei contagiati. Ma nulla di irreparabile, poiché alcuni si sono già negativizzati.

Elodie ballerina positva al Covid

Il Festival di Sanremo è pronto a decollare, il via è previsto per il prossimo 2 Marzo, sino alla serata conclusiva di sabato 6 marzo; l’approvazione del festival è avvenuta a seguito di un lungo dibattito tra il Comitato Tecnico Scientifico ed i vertici Rai.

Pubblico o non pubblico, le persone che prendono parte alla kermesse sono molte, anche se l‘entourage di ogni artista è stato diminuito, in molti necessitano di diversi professionisti; Elodie, co-conduttrice speciale della terza serata, ha portato con sé anche dei ballerini, una di queste è risultata positiva al tampone rapido.

Insieme alla ballerina di Elodie anche un tecnico Radio Rai è risultato positivo; entrambi al momento si trovano in isolamento.


Leggi anche: Elodie, curve da infarto: una sensualità esplosiva

I controlli previsti dal Protocollo Rai

Sanremo ballerina elodie positiva covid

Oltre a questi ultimi positivi, in ordine cronologico, dopo il caso smentito del Biondo, componente degli Extraliscio, sono in sei le persone dichiarate come positive nel corso delle prove del Festival.

Ogni partecipante, prima dell’ingresso in teatro, ovviamente contingentati, deve sottoporsi ad un tampone rapido; se il tampone risulta positivo, si provvede, come nel caso sopra citato, ad un isolamento in attesa del responso di un tampone molecolare.

I gemelli Dellai, risultati positivi oltre venti giorni fa, adesso potranno tornare regolarmente in gara in quanto risultati negativi al termine dei 14 giorni previsti dai protocolli nazionali; stessa cosa non potrà avvenire, in caso di responso positivo del tampone molecolare, per gli ultimi due contagiati.

Sul palco distanza di due metri, tranne per i componenti di una band che potranno stare vicini di 1,5 metri; la giuria demoscopica voterà da casa attraverso un’apposita app, barriere di policarbonato tra gli artisti dell’orchestra.

Gli artisti saranno prelevati sempre dallo stesso autista e siederanno sul sedile anteriore, in macchina, oltre ad artista ed autista, solo persone con guanti e mascherina. Sarà un festival arduo, anche a livello psicologico, ma nonostante tutto è necessario lanciare un segnale di speranza. 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter