Sanremo Giovani: tutti conoscevano il nuovo regolamento

- 03/08/2020

È guerra tra la Rai e la Fimi a proposito di Sanremo Giovani, che viene travolto dalla bufera. Ecco cosa è accaduto dopo l’annuncio del regolamento da parte di Amadeus e cosa replicano gli interessati.

amadeus-2-coronavirus


Amadeus ha annunciato il nuovo regolamento di Sanremo Giovani e la Fimi, di cui è amministratore delegato Enzo Mazza, ha fatto scattare subito la polemica.  “Ancora una volta la Rai manda il regolamento del Festival dopo aver ignorato le richieste di definire preventivamente la questione dei diritti e delle utilizzazioni dei contenuti del Festival”, ha sottolineato prontamente Mazza, che lancia una frecciata alla Rai: “Siamo al primo di agosto e già le promesse dell’AD Salini di risolvere le criticità sono svanite nel nulla. Come avvio dell’edizione 2021 non c’è che dire, si comincia malissimo”.

A18AE87D-75F0-4687-BDED-EE734F328514

Le nostre fonti Rai si straniscono: il signor Mazza, secondo quanto solodonna.it ha potuto apprendere, era assolutamente al corrente della situazione e del nuovo regolamento. Una ventina di giorni prima era stata infatti fatta una riunione in cui l’ad di Fini era stato perfettamente stato informato di tutto. Insomma, Mazza non starebbe dicendo la verità. Si attende a questo punto la replica ufficiale di Fabrizio Salini, dal 2018 è amministratore delegato della Rai.


Leggi anche: Sanremo Giovani: Amadeus cambia tutto e scoppia la polemica

L’annuncio di Amadeus

C09091BD-9397-4AAE-A31A-96DAEB205547

Il conduttore e direttore artistico Amadeus ha comunicato il nuovo regolamento: “Dal 1° settembre al 1° ottobre accetteremo le candidature per cercare una voce che resterà nel tempo”, spiega Sebastiani. La semifinale di Sanremo Giovani 2020 si svolgerà durante le 5 puntate di ‘AmaSanremo‘,  in onda dal 29 ottobre al 26 novembre in seconda serata su Rai 1. La finale verrà mandata in onda in prima serata sempre su Rai 1 il prossimo 17 dicembre: in sfida ci saranno i dieci giovani talenti: sei di loro andranno a formare la sezione delle Nuove proposte del Festival di Sanremo. A loro si aggiungeranno due altri giovani artisti provenienti da Area Sanremo.

Come candidarsi a Sanremo Giovani

Per candidarsi a Sanremo Giovani 2020 bisogna inviare il proprio provino a partire dal prossimo 1 settembre. I brani selezionati saranno ascoltati e valutati da una Commissione Musicale che  effettuerà una prima selezione propedeutica alla audizione dal vivo che servirà a comporre la lista dei 20 semifinalisti in gara durante i 5 appuntamenti di ‘AmaSanremo’.

Commenti: Vedi tutto