Sanremo 2021: Ornella Vanoni bacia Amadeus

07/03/2021

Ornella Vanoni, super ospite della serata finale del Festival di Sanremo, ha regalato un’esibizione elegante ed emozionante; prima di scendere dal palco la cantante ha voluto dare un bacio al direttore artistico. Il monologo di Zlatan Ibrahimovic convince tutti e Rosario Fiorello riceve il premio “città di Sanremo” per il suo impegno nell’organizzazione,

Ornella-Vanoni-a-Sanremo-2021

Il Festival di Sanremo sta per giungere al termine e, mentre gli artisti si esibiscono per l’ultima volta prima della proclamazione del vincitore, Ornella Vanoni torna sul palco dell’Ariston.

In molti aspettavano questo momento di arte, anche per l’approccio che la cantante ha allo spettacolo, spesso infatti è stata la protagonista di momenti di bonaria ilarità; quest’anno, dopo un omaggio alla musica italiana, la Vanoni ha semplicemente dato un bacio ad Amadeus che, prontamente, ha ricordato “Siamo tutti tamponati”.

Il monologo di Zlatan Ibrahimovic

6044003b2700008a188c638d


Leggi anche: Sanremo: Ornella Vanoni e Virginia Raffaele spettacolari

Zlatan Ibrahimovic, co-conduttore di tutte le serate, è stato in grado di reggere il palco e lo show; senza saperlo, il calciatore possiede dei tempi comici che hanno spiazzato il pubblico. Il suo monologo, oltre a ricordare tutti i successi come sportivo, era un monito per non abbattersi quando si fallisce.

“Il fallimento non è il contrario del successo, ma è una parte del successo. Se sbaglia Zlatan, potete farlo anche voi”.

Fiorello riceve il premio “città di Sanremo”

premio-città-sanremo

Amadeus, alla fine dell’esibizione di Bugo, dopo una battuta che in molti aspettavano in relazione alla frase “Dov’è Bugo?“, ha chiamato Fiorello sul palco. Il comico, indispensabile alla conduzione del Festival, in realtà, è stato altresì importante nella fase di organizzazione.

Il direttore artistico, in accordo con la Rai e la Regione Liguria, ha deciso di insignire il suo amico e collega con il premio “città di Sanremo“; Rosario Fiorello non si aspettava il premio e, preso alla sprovvista, ha tolto la maschera del “giullare” per mostrare la sua emotività. 

 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica