Selvaggia Lucarelli: body-shaming dopo Ballando con le stelle

24/09/2020

Anche Selvaggia Lucarelli è diventata una vittima del body-shaming. Dopo la puntata di sabato di “Ballando con le stelle”, infatti, la giornalista ha ricevuto molti commenti negativi relativi al suo peso!

selvaggia-lucarelli-su-twitter-contro-francesco-gabbani-selvaggia-lucarelli-1280×720-1

Dopo essere apparsa in tv sabato, per il primo appuntamento con Ballando con le stelle, Selvaggia Lucarelli ha ricevuto moltissime critiche sia riguardo al suo carattere peperino che riguardo al suo corpo. Moltissimi utenti, infatti, hanno giudicato la donna sovrappeso, sottolineando come sia ingrassata negli ultimi tempi.

Lei, però, come sempre non le manda a dire e anche stavolta, tramite un lungo, lunghissimo post su Instagram, ha cercato di spiegare quanto sbagliata sia la pratica del body-shaming!

Selvaggia Lucarelli: contro gli haters

Schermata 2020-09-24 alle 11.20.08

Selvaggia Lucarelli ha un carattere davvero particolare. La sua grande intelligenza, unita alla totale mancanza di peli sulla lingua, la porta ad essere a volte piuttosto velenosa. Forse anche per questo, negli anni, si è guadagnata orde di haters, pronti ad attaccarla ad ogni passo fatto o di fronte ad ogni piccolezza.


Leggi anche: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

E così, infatti, è successo nelle ultime ore: dopo essere apparsa in televisione sui suoi profili social sono apparsi centinaia di commenti denigratori riguardanti il suo aspetto fisico. Così la giornalista ha risposto tramite un lungo post, senza però perdere il suo tipico sarcasmo!

“Mangio bene, faccio sport, mi sento bene. So che sembra impossibile, ma credetemi: si può stare in forma anche con qualche chilo in più. Sono stata 56 chili (pochissimo per me) e stavo di mer*a, mangiavo di mer*a, non alzavo il culo dalla sedia.” ha detto Selvaggia. “Quindi sereni: morirò di infarto solo se vedrò la D’Urso condurre Ulisse al posto di Alberto Angela, non per un maritozzo in più.”

“La verità è che il peso altrui non dovrebbe riguardarci se non- al massimo- nelle chiacchiere sceme al telefono tra amici.” aggiunge. “Non identificate mai il vostro valore con la vostra immagine. Sviluppate autostima e auto-consapevolezza: sappiate bene chi siete, perché altrimenti permetterete agli altri di dirvi chi siete.”

Un discorso da cui, senza dubbio, tutti dovremmo prendere spunto!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica