Selvaggia Lucarelli: Corona positivo? Preoccupante

17/10/2020

Dopo che Fabrizio Corona ha raccontato di essere positivo Selvaggia Lucarelli ha commentato la vicenda sottolineando che, per uno che è in isolamento domiciliare da oltre un anno, c’è da preoccuparsi!

selvaggia lucarelli

Nelle ultime ore Fabrizio Corona ha spiegato di essere risultato positivo al tampone per Covid-19. Così l’ex re dei paparazzi ha informato tramite le sue Instagram stories tutte quelle persone con cui è venuto in contatto negli ultimi giorni.

Fabrizio, infatti, è in isolamento domiciliare ma qualche giorno fa si è recato al tribunale di Milano per discutere, appunto, della sua detenzione domiciliare. In quella occasione, perciò, ha incontrato i suoi avvocati, alcuni giornalisti e altre persone, interne ed esterne al Tribunale.

Ma la vicenda è stat prontamente commentata da Selvaggia Lucarelli che, con una sottile ironia, ha fatto notare che il suo contagio è “preoccupante”!


Leggi anche: Fabrizio Corona nei guai: blitz dei carabinieri

Selvaggia Lucarelli contro Fabrizio Corona, positivo al Covid.

Fabrizio-corona-1280×720

“Se Fabrizio Corona che è in isolamento domiciliare da un anno, è positivo al Coronavirus, bisogna preoccuparsi.” ha twittato la giornalista de “Il Fatto Quotidiano”.

Tra i due, si sa, non scorre buon sangue. Ma, in effetti, Selvaggia ha portato alla luce una domanda che sul web si erano fatti un pò tutti. Possibile, infatti, che Corona si sia infettato durante la sua trasferta al Tribunale, un posto controllato e, in teoria, sicuro?

Di certo, poi, tutti lì dentro avranno indossato le mascherine e il virus solitamente ha un’incubazione di circa 10 giorni. Insomma, sembra che qualcosa non quadri, almeno secondo la Lucarelli. E voi che ne pensate?

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter