Selvaggia Lucarelli durissima contro la movida e gli incoscienti

14/09/2020

Continua la battaglia di Selvaggia Lucarelli contro i furbetti del Covid. Nelle ultime ore la donna si è scagliata di nuovo contro chi continua a fare serate e concerti, fregandosene delle regole.

selvaggia-lucarelli-contro-maria-de-filippi-non-idolatrate-i-tronisti-che-hanno-ucciso-willy-selvaggia-lucarelli

Non c’è nulla da fare: nonostante i contagi siano in crescita c’è ancora chi continua a non rispettare le regole che prevedono distanziamento sociale e uso di dispositivi di protezione. E Selvaggia, sin dalle scorse settimane, sta portando avanti una vera e propria lotta contro di loro.

La sua ultima denuncia sui social è arrivata nelle ultime ore. La giornalista del Il Fatto Quotidiano, infatti, ha condiviso nelle sue stories delle immagini che mostrano una serata in cui, sotto al palco del deejay, c’erano migliaia di persone accalcate!

Selvaggia Lucarelli: denuncia social del furbetti del Covid

Schermata 2020-09-13 alle 13.30.07

Nelle storie di Selvaggia, poche ore fa, sono spuntati una serie di video provenienti dal profilo di un ragazzo. I filmati parlano di una serata a San Marino in cui è stato organizzato un evento che ha coinvolto migliaia di persone. 


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli insultata da Antonella Mosetti, scatta la denuncia

Vari ospiti, infatti, sono saliti sul palco e hanno mixato la loro musica, radunando sotto di loro tantissima gente. Gli spettatori poi, come si può tranquillamente vedere dalle storie, sono tutti molti vicini l’uno all’altro e non c’è nessuno che indossa le mascherine!

“Dalla riviera adriatica tutti qui” ha scritto la Lucarelli. L’evento “Musica e Motori”, infatti, è stato organizzato da alcuni PR di Riccione che forse, impossibilitati a farlo nella loro città, hanno ben pensato di spostarsi nella repubblica sanmarinese.

Possibile che le regole per San Marino siano diverse? Che ne pensate?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica