Selvaggia Lucarelli e i divieti in Sardegna: “Geniali”

12/09/2020

Selvaggia Lucarelli ha commentato tramite i propri social la nuova ordinanza restrittiva firmata dal governatore della Sardegna Christian Solinas. La decisione di “chiudere” l’isola per chi arriva da fuori non le è piaciuta!

selvaggia-lucarelli-contro-maria-de-filippi-non-idolatrate-i-tronisti-che-hanno-ucciso-willy-selvaggia-lucarelli

Nelle ultime ore Christian Solinas, governatore della regione Sardegna, ha firmato una nuova ordinanza che, già prima di essere approvata, aveva creato grandi polemiche.

Dal 14 settembre, infatti, coloro che entrano sull’isola devono presentare, agli imbarchi di navi e aerei, un certificato che attesti la loro negatività. Oppure un’autocertificazione che assicuri di essere risultati negativi a un test sierologico, molecolare o antigenico.

Così Selvaggia, da sempre sensibile riguardo al tema Covid, ha voluto dire la sua. La Lucarelli ha condannato la scelta della Sardegna che, a suo dire, avrà ripercussione soprattutto sui sardi stessi.

Selvaggia Lucarelli: polemica sui social


Leggi anche: Christian Musella: dalle strade di Scampia al successo sul Web

Schermata 2020-09-12 alle 12.57.13

La Lucarelli, tramite le sue Instagram stories e il suo attivissimo account Twitter, ha sottolineato l’assurdità della situazione in cui, secondo lei, si trova la Sardegna.

“Quindi in Sardegna si è passati da “discoteche tutte aperte” a “si entra solo con tampone negativo“. Dunque per i turisti milanesi e baresi è stato liberi tutti, per i sardi che magari ogni tanto vogliono tornare a casa o per chi deve votare il referendum no. Geniale!” ha scritto Selvaggia, sarcastica e in disappunto.

Insomma, la giornalista de Il Fatto Quotidiano, ancora una volta, si è scagliata contro la movida esagerata e i limiti irrisori imposti a locali e discoteche nel periodo, ancora critico, appena passato.

La poca accortezza e gli errori di questa estate, ora, influenzeranno soprattutto la popolazione sarda. In effetti, in poco tempo, la Sardegna è passata da essere Covid Free a isola a rischio! E ora la nuova ordinanza rischia di peggiorare le cose, mettendo sotto chiave la Sardegna.. Cosa ne pensate? Siete d’accordo con lei?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica