Silvia Provvedi disperata dopo lite furiosa con Cecchi Paone

- 10/11/2018

silvia provvedi lacrime

Sono settimane difficili nella casa del Grande Fratello Vip: le lunghe settimana di isolamento, l’arrivo dei nuovi concorrenti e gli stimoli provocatori che arrivano dall’esterno stanno creando non poche tensioni tra i Vip della casa più spiata d’Italia, tensioni che si trasformano ben presto in liti e provocazioni.

Lite furiosa Cecchi Paone Silvia Provvedi

silvia-provvedi piange

A scatenare la bufera, anche questa volta, ci pensa Cecchi Paone in collaborazione con Silvia Provvedi, coppia di Vip divenuti ben presto veri protagonisti del programma.
A innescare la lite tra i due ci pensa Cecchi Paone che, in un modo forse troppo duro, ha attaccato duramente Silvia per la sua relazione con Fabrizio Corona

Il giornalista ha accusato la Provvedi con queste parole

Corona è il peggiore esempio

Silvia Provvedi in lacrime

cecchi paone duro con silvia provvedi

A questa frase Silvia è scoppiata a piangere: ad aiutare la ragazza visibilmente provata ci pensano Giulia Salemi e Martina Hamdy, pronti a consolarla con parole di conforto

Noi sappiamo chi sei e quanto hai fatto, a 24 anni hai fatto la donna. Non ti far urtare da lui, uno sconosciuto che con arroganza e presunzione ti giudica senza conoscerti. Lui è qui dentro e sta facendo il suo gioco televisivo, tu sei una persona vera

E così Silvia reagisce e dice

A me non devi mancare di rispetto, io so che persona sono. Mi vieni a ribadire che non sono un buon esempio perché sono stata fidanzata con lui, ma che te ne frega a te? Ma fatti gli affari tuoi. Viene qui, mi lecca il c*** i primi giorni, mi dice che sono una persona meravigliosa e poi guarda che fa. Presuntuoso, pieno di pregiudizi. E’ un moralista e i moralisti non mi piacciono perché di santi non ce n’è nessuno. Quelli che parlano del giardino degli altri hanno il giardino sporco. Ha toccato un tasto che non doveva toccare


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto