Sky: Maratona “Trono di Spade” prima tv esclusiva

15/04/2021

Dal 16 al 23 aprile, a 10 anni dal debutto televisivo de “Il Trono di Spade”, Sky propone un canale interamente dedicato alla saga tratta dai libri di George R. R. Martin. Si potranno rivedere le otto stagioni, 73 episodi complessivamente, ma non solo. Quali saranno i contenuti extra? Quando uscirà l’atteso spin-off “The House of the Dragon”?

il-trono-di-spade

Dieci anni fa debuttava su HBO il primo episodio di una serie che avrebbe in pochissimi anni segnato un prima e un dopo nel mondo della serialità: “Il Trono di Spade”, dal ciclo “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, l’amatissima saga di George R. R. Martin.

Per il decimo anniversario della serie dei record, dal 16 al 23 aprile Sky propone un canale interamente dedicato alla saga (canale 111), Sky Atlantic Maratone – Il Trono di Spade: The Iron Anniversary.

Si potranno rivedere le 8 stagioni in un indimenticabile viaggio lungo 73 episodi arricchito da interviste inedite realizzate proprio per l’anniversario e diversi contenuti speciali, dedicati sia ai fan che a chi vorrà scoprire la serie per la prima volta.


Leggi anche: Il Trono di Spade: Lena Headey attaca gli autori

Tutti i contenuti di Sky Atlantic Maratone – Il Trono di Spade: The Iron Anniversary saranno disponibili anche on demand su Sky e in streaming su NOW.

Maratona “Trono di Spade”: prima tv esclusiva

il-trono-di-spade-e1585214766504

Fra gli extra ci sarà una prima TV esclusiva: “The Game of Thrones Reunion”, uno speciale in due parti condotto da Conan O’Brien e girato a Belfast durante le riprese dell’ottava e ultima stagione de “Il Trono di Spade”.

Per una durata complessiva di novanta minuti, lo show vedrà il cast e la crew della serie celebrare il lungo viaggio che li ha visti protagonisti di un fenomeno di portata mondiale, dando vita a uno show divertente, dinamico, ricco di aneddoti, curiosità e racconti, e che permetterà di scoprire interessanti retroscena legati alla saga.

Il Trono di Spade: serie da record

MarcHom_GOT_211116-1121_RGB.JPG

Fra i maggiori eventi della storia della TV, “Il Trono di Spade” è culminato in un finale seguito da addirittura 45 milioni di spettatori solo in America – e da record anche in Italia, su Sky Atlantic, una distribuzione in 207 territori nel mondo e un incredibile esercito di fan pronti a tutto per celebrare la serie e in trepidante attesa del primo spin-off ufficiale della serie, quell’“House of the Dragon” che entrerà in produzione già quest’anno.

Per i dieci anni dal debutto, il cast de “Il Trono di Spade” mobiliterà i fan per chiedere loro di contribuire a una di dieci nobili cause: quelle di Women for Women International, World Central Kitchen, Conservation International, International Rescue Committee (IRC), UNICEF, FilmAid International, SameYou, Royal Mencap Society, National Urban League and The Trevor Project.


Potrebbe interessarti: Sonia Lorenzini, intervista esclusiva: tra GF Vip e un progetto in Van

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica