Sonia Burganelli ora sono guai: la sua “ricchezza” la fa essere “razzista”…

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design
09/05/2022

Dopo il recente polverone sollevato da Elisabetta Franchi per via di alcune dichiarazioni sulle donne e sulla gravidanza, anche Sonia Bruganelli si è schierata dalla parte della stilista. Nemmeno le sue parole, però, sono state gradite dal pubblico…

Sonia Bruganelli nella bufera: difende Elisabetta Franchi ma…

Durante l’incontro organizzato da PWH Italia e Il Foglio sul tema “Le donne e la Moda”, Elisabetta Franchi di recente ha rivelato di avere diverse donne che lavorano con lei ma di averle scelte solo se con un’età che va oltre “gli anta”.

La stilista, infatti, ha rivelato che nel suo staff ci sono donne che si sono già sposate, hanno già avuto figli e che, in alcuni casi, si sono anche già separate.

Inutile dire che sul web è scoppiata una polemica enorme, supportata anche dal fatto che la Franchi ha parlato di un ruolo ben preciso per la donna nella società: quello di occuparsi della propria famiglia e di “accendere il focolare” in casa.

Mentre molti hanno attaccato la 53enne (che sui social sta perdendo moltissimi followers), Sonia Bruganelli si è invece schierata dalla sua parte, attirando numerose critiche anche su di sé.

Sonai Bruganelli sotto accusa: dalla parte di Elisabetta Franchi?

Sonia Bruganelli nella bufera: difende Elisabetta Franchi ma…

Medioevo, schiavista, sfruttatrice sono solo alcuni dei termini che il web ha usato dopo le parole di Elisabetta Franchi, che ha tentato di tornare sui suoi passi tramite un post social in cui cercava di giustificarsi… ma senza successo.

Anche se la maggior parte del pubblico ha attaccato le parole della donna, però, c’è anche chi si è detta d’accordo con lei, come Sonia Bruganelli. 

Il modo di #elisabettafranchi di esprimere la sua politica aziendale non sarà sicuramente stato sgradevole ma ricordo che è la SUA azienda, che paga LEI i suoi dipendenti e credo sia libera di assumere CHI REPUTA PIÙ OPPORTUNO. E adesso scatenatevi pure con la vostra demagogia.

ha scritto la moglie di Bonolis su Twitter. In molti si sono scagliati contro di lei facendole notare che le sue parole arrivano dal suo benessere economico, altri sottolineando che, anche se l’azienda è privata, si è tenuti a rispettare le leggi dello Stato.

Voi cosa ne pensate?