Striscia la Notizia in causa con la Rai?

20/04/2021

Continua a puntare i piedi Striscia la Notizia che non accetta le accuse di Diet Prada. La scorsa settimana il tg satirico di Canale Cinque era stato accusato di razzismo dall’account statunitense, per aver deriso la cultura cinese.

striscialanotizia

Striscia la Notizia non ci pensa neanche a chiedere scusa alla comunità cinese. Non ritiene razzista il siparietto inscenato dai conduttori e soprattutto non intende darla vinta a Diet Prada, la pagina statunitense da milioni di follower che ha accusato il programma televisivo di razzismo nei confronti della cultura asiatica.

Nonostante Michelle Hunziker e Gerry Scotti abbiano pubblicamente chiesto scusa giorni fa per la gag, Antonio Ricci e il suo show incalzano sulla faccenda e contro-accusano Diet Prada di attaccare soltanto chi vogliono loro.

In più, viene chiamata in causa Rai1 per aver trasmesso nei giorni scorsi un film con una scena a sfondo razzista e un programma russo in cui, durante lo scorso Capodanno, venivano derisi gli italiani. I conduttori si domandano come mai Diet Prada non si sia scagliato contro questi altri due eventi, ma soltanto con Striscia.


Leggi anche: Striscia la notizia: Trussardi razzista? La difesa

La risposta incalzante di Striscia a Diet Prada

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Striscia la notizia (@striscialanotizia)

Poteva essersi già tutto concluso con un passo indietro e delle scuse da parte di conduttori e programma nei confronti della comunità cinese, e le cose sembravano andare verso questa direzione quando Gerry Scotti e Michelle Hunziker hanno pubblicamente fatto ammenda sia via social che attraverso i media, ma c’è stato un cambio di rotta.

Infatti, Striscia la Notizia, attraverso i conduttori e il Gabibbo, ha deciso di tornare sulle accuse ricevute da Diet Prada, profilo social statunitense da più di 2 milioni di follower, per contrattaccare e trascinare con sé nelle accuse anche Rai 1 e uno show russo di Capodanno 2021.

Il film su Rai 1 e lo show russo Ciao 2020

striscia 

Ieri, il programma di Canale cinque ha infatti mostrato un film andato in onda su Rai 1 poche sere prima che i conduttori di Striscia si addentrassero nella grottesca caricatura asiatica, mostrando una scena del film a sfondo estremamente razzista nei confronti degli asiatici.

In più, mostrano alcuni spezzoni dello show russo di Capodanno “Ciao 2020” a tema Italia, interamente basato sui luoghi comuni degli italiani, scadendo diverse volte in volgarità e sessismo.

“Come mai non accusate di razzismo anche loro?” domanda il Gabibbo a Diet Prada, insinuando un certo favoritismo nei confronti di alcuni rispetto ad altri e definendo gli attacchi del profilo statunitense “pretestuosi e strumentali”.


Potrebbe interessarti: Striscia La Notizia accusata di razzismo

Scuse rimangiate quindi, da parte di Gerry Scotti e Michelle Hunziker? Da oltreoceano, per il momento, non c’è stata nessuna risposta.

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica