Striscia la notizia: Max Laudadio e troupe presi a bastonate

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
28/09/2022

Ancora un’aggressione per una troupe di Striscia la Notizia: durante la puntata di questa sera vedremo il servizio dove Max Laudadio, e la sua troupe, è stata violentemente aggredita rimediando sette giorni di prognosi

Striscia la notizia: Max Laudadio e troupe presi a bastonate

Fare l’inviato per Striscia la Notizia non è per nulla facile, sopratutto se il tuo compito è quello di scovare delinquenti o personaggi loschi durante le loro malefatte.

Ne sa qualcosa Max Laudadio, l’inviato storico della trasmissione di Antonio Ricci, che durante la registrazione di un servizio a Varese, si è visto costretto a subire un’aggressione violentissima, venendo colpito da bastonate e pugni.
Il povero Max ha rimediato così sette giorni di prognosi mentre, l’operatore che accompagnava l’inviato, ha riportato la rottura del naso e ben ventuno giorni di prognosi.

Max Laudadio preso a bastonate

Striscia la notizia: Max Laudadio e troupe presi a bastonate

L’inviato sarebbe stato colpito in un parcheggio di Varese: l’inviato stava documentando un “trucchetto” di un gruppo di gestori del parcheggio che avrebbero l’abitudine di annullare il ticket dei clienti per poi alzare la sbarra manualmente, facendosi pagare in contanti il costo del biglietto.

La vicenda era stata già documentata il 25 aprile 2022: dopo la messa in onda della puntata, ecco arrivare in redazione decine di segnalazioni.
E così il Cicalotto è tornato sul luogo del crimine

Appena arrivato, la gestrice ha cominciato a insultarmi e minacciarmi pesantemente. Poi ha chiamato il fratello, che senza proferire parola è partito con una scarica di pugni e calci contro di me e poi contro l’operatore, a cui ha sbattuto violentemente la testa contro il muro
Il colpo di grazia l’ha dato la signora, che mentre eravamo “impegnati” con il fratello è tornata e con un bastone di metallo ha rotto il naso all’operatore. Per fortuna è arrivata la polizia che ha preso i documenti di tutti e che speriamo dopo questo episodio avvii un’indagine, dato che l’anno scorso era finito tutto in un nulla di fatto. Anche perché questi soggetti possono essere molto pericolosi

Una bruttissima vicenda che vedremo nei suoi dettagli nel servizio di questa sera!