Supervivientes: paura per Gianmarco Onestini

03/06/2021

Gianmarco Onestini, che sta partecipando alla versione spagnola dell’Isola dei Famosi, in queste ore ha fatto spaventare moltissimo il pubblico! Il giovane, infatti, è stato punto da un ragno velenoso, che gli ha provocato un enorme dolore.

Gianmarco-Onestini-Ragno-Velenoso

Gianmarco Onestini, fratello di Luca, di recente ha preso parte a Supervivientes, la versione spagnola de “L’Isola dei Famosi“. L’influencer, che sta partecipando al programma con la connazionale Valeria Marini, in queste ore è stato vittima di un piccolo incidente che ha fatto moto preoccupare i fan del reality. 

Un ragno velenoso, infatti, lo ha punto alla gamba provocandogli un dolore così forte da farlo scoppiare in lacrime. Subito, così, è intervenuto il medico, per verificare le condizioni del giovane modello. Ma come sta ora Gianmarco?

Gianmarco Onestini: lacrime e dolore dopo la puntura del ragno

nlik


Leggi anche: Isola dei famosi: flirt Valeria Marini e Gianmarco Onestini?

Ieri Gianmarco Onestini, naufrago di Supervivientes, è stato punto da uno dei velenosissimi ragni dell’Hoduras. Il ragazzo, la cui sorte è toccata anche al compagno di avventura Omar Sánchez, si è lamentato molto a lungo, raccontando agli altri concorrenti di non riuscire a stare comodo proprio a causa del dolore.

Carlos Alba, altro naufrago, ha cercato sto di spremere il veleno dell’animale ma non ha fatto altro che peggiorare la situazione dei due che, disperati, hanno chiesto l’intervento del medico. L’uomo però, proprio come Alba, ha cercato di eliminare tutto il veleno rimasto nella puntura.

Tra urla di dolore e lacrime, così, il dottore è riuscito ad eliminare la tossina ed ha assicurato ai due che nei prossimi gironi fornirà loro le cure necessarie.

Carlos Sobera, il conduttore della trasmissione, ha voluto così rassicurare le famiglie di Gianmarco Onestini e Omar Sánchez: i due stanno bene e continueranno a lottare per cercare di portarsi a casa la vittoria del reality.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica