Temptation Island, Anna Boschetti: “Mi sono sentita profondamente triste!”

09/11/2021

Anna Boschetti, che si è fatta conoscere per la sua partecipazione a Temptation Island lo scorso anno, in queste ore ha condiviso con i suoi fan un profondo pensiero sul film Netflix “Yara”, mettendo in guardia il pubblico da quello che è successo alla piccola e che, purtroppo, può succedere a chiunque. 

anna-boschetti-querele-1280×720

Anna Boschetti ha partecipato alla scorsa edizione di Temptation Island, quella ibrida condotta da Filippo Bisciglia. In quella edizione la concorrente aveva attirato davvero molte critiche, soprattutto a causa del piano architettato per far ingelosire il compagno e convincerlo ad avere un figlio. 

La donna, però, nonostante le polemiche vanta molti followers sui social e, infatti, è molto attiva sul suo profilo Instagram, dove condivide ogni giorno consigli e pezzetti di vita quotidiana. 

Ieri la parrucchiera romana ha visto un film che l’ha scossa molto e, così, ha voluto condividere le sue impressioni con chi la segue.


Leggi anche: Temptation Island, Andrea Battistelli nelle storie di Anna Boschetti

Anna Boschetti: “Ho pianto tutto il tempo”

WhatsApp Image 2021-01-11 at 18.45.58 (1)

Anche Anna Boschetti, ex concorrente di Temptation Island, in queste ore ha detto la sua su Yara, il film Netflix dedicato alle vicende ucciso in provincia di Bergamo a soli 13 anni, nel 2010.

“Ieri ho visto il film che racconta la sparizione di Yara; mi chiedete cosa ne penso. Da mamma mi sono sentita infinitamente triste; lo avrei voluto fare vedere anche alle mie figlie ma è vietato ai minori di 14 anni“.

ha detto la donna sul suo profilo, spiegando di aver comunque raccontato alle bambine la storia della Gambirasio, mettendole in guardia da questi “mostri” che purtroppo esistono.

“Io spero che marcisca in carcere; ecco cosa ne penso. È terrificante quello che ha fatto, ho pianto tutto il tempo!”

ha raccontato, riferendosi a Massimo Bossetti, che al momento è considerato l’unico colpevole. 

“Non ci dimenticheremo mai di questa ragazza, mai!”

ha concluso. Che ne pensate di queste parole?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica