Temptation Island colpita dal Coronavirus: tentatrice in ospedale

24/08/2020

Focolaio Coronavirus a Temptation Island: due ex tentatrice son risultate positive al Civid-19 e una di loro è ricoverata in ospedale. E fa un appello ai giovani come lei…

stasera-in-tv-9-luglio-film-e-programmi-temptation-island-anticipazioni-seconda-puntata-temptation-island-scheda-programma-temptation-island-2020

Temptation Island sta per cominciare con la nuova edizione condotta da Alessia Marcuzzi, ha appena presentato una nuova coppia, quella formata dai very normal people Nadia e Antonio, ma una spiacevole notizia si abbatte sul viaggi nei sentimenti prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi. Due ex tentarci della trasmissione sono risultate positive al Coronavirus.

Si tratta di Ilaria Gallozzi e Beatrice Damasi, che sono risultate positive al Covid dopo una vacanza in Sardegna. Ilaria, addirittura, è ora ricoverata in ospedale. “Sembrava che tutto andasse per il meglio”, ha raccontato la Gallozzi sul suo profilo Instagram, “poi a un certo punto viene a trovarmi un ‘tipo’ invisibile e una dottoressa mi ha detto che si chiama Covid-19”.


Leggi anche: Coronavirus: ricoverata Giuliana De Sio. Il messaggio

Ilaria Gallozzi di Temptation Island in ospedale

Schermata 2020-08-23 alle 20.38.08

La ex tentatrice posta una sua foto nel letto dell’ospedale e a corredo scrive un lungo post uno sfogo per quanto le sta accadendo. La paura c’è, l’ansia è tanta. “I pensieri cominciano ad affollare la mia testa..esattamente una settimana fa mi trovavo in Sardegna, in Costa Smeralda, paradiso delle vacanza, ritrovo del divertimento dei vip”, inizia a raccontare la bella mora.

La sua è stata una vacanza decisamente a 5 stelle, “circondata da barche sfavillanti, auto di lusso e ville mozzafiato”, racconta ancora. È tornata a casa dalla vacanza solo una settimana fa, ma, dice, “questi sembrano solo ricordi immortalati dalle scene di un film da cinepanettone all’italiana e non quelle felicemente vissute da me fino a qualche giorno fa”.

Schermata 2020-08-23 alle 19.25.47

La single di Temptation Island probabilmente rientrava tra quelle persone che sostengono “a me non può accadere”. E invece… “Sembrava che tutto andasse per il meglio poi a un certo punto viene a trovarmi un “tipo” invisibile, che mi ha preso e mi pressa il corpo come in una mersa; me l’ha presentato una dottoressa e mi ha detto che si chiama COVID 19”.

La Gallozzi fa una disanima di quello che abbiamo passato tutti noi italiani (lei la sua quarantena l’ha fatta nella sua casa di Milano) durate il lockdown, quindi fa un rimprovero: “Purtroppo devo dire che se durante la quarantena siamo stati tutti bravi utilizzando al meglio tutti i dispositivi del caso, appena hanno aperto le “gabbie” sopratutto noi giovani (compresa me) che ci sentiamo leoni siamo stati incoscienti e imprudenti eludendo le minime misure di sicurezza creando assembramenti e ahimè focolai di contagio”.


Potrebbe interessarti: Temptation Island Il Viaggio le coppie oggi

Il mea culpa e l’appello di Ilaria di Temptation

Un mea culpa che la ragazza fa e che vuole essere anche un monito per i giovani che, come lei, si sento invincibili e non rispettano le regole, vedendo nelle stesse un nemico da combattere. Ma non è evidentemente così. E Ilaria Gallozzi lo sta provando sulla sua pelle: “Oggi sono una di quelle persone che sta soffrendo, ho la polmonite e non riesco neanche a muovermi, ogni colpo di tosse è un pugno al petto sferrato da Tyson; insieme a me sta soffrendo anche la mia compagna di avventura @beatricedemasi_ .”.

Poi l’accorato appello a tutti i suoi coetanei e a quanti non stanno attenti: “Mi rivolgo a tutti, cerchiamo di rispettare le regole dovute e di limitare le uscite.
Mi raccomando il Covid 19 se ti conosce ti può uccidere..!”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica