Temptation Island: Davide Basolo ha scritto un libro

22/10/2021

Davide Basolo è stato un corteggiatore di Uomini e Donne ma anche un tentatore di Temptation Island. Dopo essersi fatto notare quest’estate all’Is Morus Relais, così, il giovane ha guadagnato un grande seguito, tanto che ha deciso di scrivere un libro per raccontare la sua storia.

Davide-Basolo

Davide Basolo è conosciuto anche come Alchimista, nome che si era dato durante il corteggiamento di Giovanna Abate, tronista di Uomini e Donne. Il ragazzo ci aveva messo un po’ a rivelare la sua identità ma alla fine si era tolto la maschera e si era mostrato alla donna.

Lei, però, aveva preferito scegliere l’altro corteggiatore, Sammy, con cui le cose alla fine si sono concluse poco dopo. Qualcuno si assettava che Basolo salisse a sua volta sul trono ma, in realtà, il pubblico ha potuto rincontrarlo su Canale 5, grazie alla sua partecipazione a Temptation Island come tentatore.


Leggi anche: Uomini e Donne: Davide Basolo stupito da Giovanna Abate

In quella occasione il giovane si era avvicinato molto a Jessica Mascheroni, ex fidanzata di Alessandro Autera, facendo davvero infuriare il compagno della donna.

Oggi, però, Basolo ha sorpreso tutti con una notizia davvero inaspettata: ha pubblicato un libro!

Davide Basolo: il nuovo libro del tentatore

Davide-Basolo-si-esprime-sulla-scelta-di-Giovanna-Abate-è-un-capitolo-chiuso

In occasione del suo compleanno, caduto ieri, Davide Basolo ha annunciato ai followers di aver scritto il suo primo libro. S’intitola “Prima scrivevo da solo” ed è stato auto-pubblicato dallo stesso ex tentatore, che non riusciva più ad aspettare!

“È una storia con radici profonde, piantate nel mio passato… un libro figlio di questo tempo e di questa corrente emotiva, a cui volevo mettere un punto. Ho atteso fino a maggio la pubblicazione, ma giustamente l’editoria tradizionale ha i suoi tempi, io non potevo più aspettare, perché a livello emotivo, questo libro è figlio di questo momento della mia vita”.

ha detto, sottolineando di essere felice che non sia un libro “perfetto”, perché nemmeno lui lo è.

Non è un capolavoro e non pretendo che lo sia, ma sono sicuro che è un libro onesto, vero e sincero”.

ha concluso il giovane bartender, ringraziando chi l’ha aiutato e dicendosi impaziente all’idea di ricevere dai suoi fan i primi feedback!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica