Temptation Island, Francesco Chiofalo su tutte le furie

04/04/2021

Francesco Chiofalo sta trascorrendo una Pasqua decisamente molto complicata a causa di un piccolo inconveniente accaduto ieri; una serie di stories su Instagram attestano il suo dissenso e il suo nervosismo. Scopriamo che cosa ha detto l’influencer nel suo sfogo pubblico.

foto-francesco-chiofalo

Francesco Chiofalo è un influencer che condivide gioie e dolori della sua giornata; nelle ultime ore è stato protagonista di una serie di sfortunati eventi che lo hanno fatto innervosire molto.

Dopo aver condiviso uno sfogo su Instagram, il ragazzo non si è mostrato particolarmente attivo sui suoi canali social; il motivo è che in queste ore sta cercando di risolvere un problemino con la carta di credito.

Come accade a molti, dopo aver erroneamente inserito male il codice pin del suo bancomat, gli è stata “risucchiata” la carta; il suo sfogo sui social lascia poche speranze ad una risoluzione dell’accaduto.


Leggi anche: Temptation Island: Chiofalo contro la Fiordelisi e suo padre

Scopriamo cosa ha detto l’ex tentatore di Temptation Island su Instagram.

“Sono nero ragazzi” lo sfogo di Francesco Chiofalo

francesco-chuofalo-11

Una cosa che sarà accaduta a molti di voi; un episodio che non è facile da superare, anche a livello pratico, soprattutto in giorni festivi in cui le banche sono chiuse.

Francesco è infuriato e lo mostra, anche provando ad abbozzare un sorriso, su Instagram:

“Scusate l’assenza dei social ma sono nero. Lo devo dire, mi rode il c**o, mi rode davvero tanto. È una giornata di m***a. Succede che vado al bancomat per ritirate, inserisco la tessera, sbaglio il pin tre volte e il bancomat si succhia la tessera. Naturalmente questo succede prima di Pasqua e starò senza bancomat per tre giorni. Ormai ci vogliono password per ogni cosa, per entrare su Facebook, su Instagram, per la carta, per sbloccare il telefono. Ci vuole una c***o di password per ogni cosa? Ci vuole un cervello a parte? Io non so come fate ma io non ce la faccio!”

Nelle ore successive nessuna news a riguardo e questo, purtroppo, fa presagire che il povero Francesco resterà sprovvisto di carta per diversi giorni. Non mollare lenticchio, è capitato a tutti!

 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica