Temptation Island: Lara Rosie Zorzetto è diventata mamma

27/08/2020

Fiocco azzurro a Temptation Island: è nato Leonardo, figlio di Lara Rosie Zorzetto e Matteo Monaci. La felicità di mamma…

Lara Rosie Zorzetto è diventata mamma. Il suo piccolo si chiama Leonardo ed è il suo primogenito. La mamma e il bambino stanno bene. Lara è una ex concorrente di Temptation Island. Aveva partecipato al viaggio nei sentimenti di Canale 5 nel 2018.
Allora era fidanzata con Michael De Giorgio, ed era riuscita ad appassionare il pubblico del programma condotto da Filippo Bisciglia sia con la sua storia d’amore sia con le frasi ad effetto. Una tra tutte: “Ti smonto come un mobile dell’Ikea”.

Dopo temptation Island, però, la storia con Maicol era andata in frantumi. Ma presto l’amore è tornato a bussare alla porta della simpatica Lara la quale si è presto fidanzata con Mattio Moraci con il quale ha avuto il suo primogenito Leonardo.

Il tenero messaggio della neo mamma Lara Zorzetto

Il messaggio che ha pubblicato su Instagram è molto tenero. “Ragazze è nato Leonardo alle 16:31 e pesa 3.340 di puro sorrisone e dolcezza.. non ha voluto aspettare ed è nato prima di 4 giorni della presunta data. Spero di potervi mostrare in fretta il suo faccino patatoso e di spiegarvi il perché anche della mi assenza .. intanto con questa foto volevo rincuorarvi dati i migliaia di messaggi vostri dove mi state chiedendo, che è nato”.

Un po’ di preoccupazione per Lara, ma è tutto passato

La Zorzetto ha anche raccontato, nel suo messaggio su Instagram, che “c’è stato un “problema” è ho aspettato oggi alle 12:30 per avere risposta ed è tutto ok❤️🍼👶🏼poi vi racconterò per filo e per segno anche del parto❤️❤️❤️❤️”. Insomma, il bimbo è nato ieri, 26 agosto 2020, ma la notizia è stata data solo oggi. Per fortuna alla fine tutto si è sistemato e lei e il suo principino stanno bene.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica