Temptation Island: tutti contro Antonella Elia

04/08/2020

Attacchi pesanti contro Antonella Elia dopo la fine di Temptation Island e le dichiarazioni di Pietro Delle Piane. I suoi “nemici” sfoderano l’artiglieria pesante. Sono Manila Nazzaro prende le sue difese.

F133BF14-EAD7-48E5-A31D-06A3BD913EB5

Purtroppo era prevedibile: dopo la puntata finale di Temptation Island in cui si era visto un riavvicinamento a Pietro Delle Piane, Antonella Elia è finita nella bufera ed è stata pesantemente attaccata. Impensabile perdonare Pietro per le cose che ha avuto il coraggio di dire contro di lei e contro le donne più in generale. Almeno questo è quanto pensano alcuni vip che, nonostante il dietrofront della Elia, sono intervenuti contro la ex valletta di Mike Bongiorno ed ex concorrente del viaggio nei sentimenti di Canale 5.

I più agguerriti contro di lei sono Selvaggia Lucarelli, Antonio Zequila, Valeria Marini e Karina Cascella che hanno fatto commenti al vetriolo su Antonella e Delle Piane. L’unica ad esporsi e a prenderne le difese è stata Manila Nazzaro, sua compagna di avventura a Temptation Island.


Leggi anche: Maria De Filippi infuriata: denuncia a Pietro Delle Piane

Selvaggia Lucarelli: ma quale redenzione della Elia

selvaggia-lucarelli-temptation-island

Le prole spese da Selvaggia Lucarelli su TPI sono davvero pesantine nei confronti della Elia. qualche riga e il massacro è stato servito:

Bisogna riconoscerlo. Ci eravamo cascati. Eravamo certi che Temptation Island fosse la redenzione della Elia, l’occasione per dimostrare che non è una furbetta ma una donna con le sue fragilità e la sfortuna di aver incontrato un uomo che se ne approfitta per dominarla. E invece niente (…). Lei tentenna. Le bastano un mazzo di rose acquistato dalla produzione a un semaforo e una lettera d’amore…

Fuoco acceso anche contro l’ennesimo cambio di rotta di Antonella che, dopo essere uscita da Temptation Island insieme a Delle Piane si ripresenta davanti alle telecamere e…

Schermata 2020-08-04 alle 14.59.07

“Non solo, dopo aver registrato questa patetica clip (…), torna con un’altra clip (…) che potrebbe intitolarsi ‘ho letto i commenti sui social’, perché è chiaro che lei corregge il tiro dopo aver letto cosa pensano le persone della sua storia e del suo ‘fidanzato’. (…) Antonella ci delude profondamente (…) Con una supercaz*ola per cui il buon Mike l’avrebbe perc****a selvaggiamente, sostanzialmente difende Pietro e dice che lui non è solo quello che s’è visto a Temptation, che ora lei si allontana un po’ perché ha offeso tutte le donne senza figli e che se se lo ripiglierà è solo una scelta sua. In pratica un modo per accontentare tutti: follower, donne piccate e il fidanzato offeso dai commenti letti.


Potrebbe interessarti: Isola dei Famosi: Pietro Delle Piane “ci prova” e si autocandida

Marini e Zequila contro la Elia

valeria-marini-lite-elia-rissa

Di sicuro i commenti alla Elia non potevano essere positivi se espressi da Valeria Marini, che con Antonella ha avuto qualche problemino di troppo nella casa del Grande Fratello Vip, e Antonio Zequila, che con la Elia ha vissuto un rapporto “tira e molla”. Se il “pavone” del GF Vip ha insinuato, intervenendo a Ogni Mattina, su TV8, da Adriana Volpe, che la Elia e Delle Piane avessero un copione da recitare (opinione condivisa anche dalla Cascella), per la Valeriona Nazionale la presenza di Antonella non ha fatto che rovinare Temptation Island, come già accaduto con il Grande Fratello Vip.

La comprensione di Manila Nazzaro

477F8004-AA69-4EC4-B174-71F41647E8DF

La ex Miss Italia Manila Nazzaro si è invece dimostrata molto comprensiva nei confronti della compagna di avventura e, contattata da Vanity Fair, ha raccontato di aver suggerito ad Antonella, parlandole come se fosse “una sorella” di “non permettere mai a nessuno di umiliarti e di utilizzare le parole contro di te come se fossero delle pietre”.

Manila sottolinea poi che “Antonella è più fragile di me, anche se è molto più forte di quello che sembra: lei, per esempio, è capace di quel perdono che, sono sincera, a me non appartiene. Non so se potrei mai perdonare Pietro. Lei sì, e non lo farebbe solo con le parole. Il perdono è un dono. Ognuno sa cosa sente dentro e conosce la propria storia: è per questo che nessuno si può permettere di giudicarla”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica