Temptation Island, Valentina Nulli Augusti: “C’è uno psicopatico nel mio palazzo”

16/10/2021

L’ex fidanzata di Tommaso Eletti sbotta sulle storie di Instagram dopo aver ritrovato l’auto parcheggiata sotto casa danneggiata. Dietro quest’atto, a detta di Valentina, ci sarebbe la mano di un suo vicino di casa. 

Valentina-Nulli-Augusti-Fonte–Twitter

Torna a far parlare di sé Valentina Nulli Augusti, con un lungo sfogo sulle storie di Instagram. Stavolta a farla arrabbiare, però, non è il suo ex fidanzato Tommaso Eletti, ma un vicino di casa. Valentina si è trovata con un foro nel parabrezza e si è scagliata contro il vicino di casa che abita nello stesso palazzo. L’ex concorrente di Temptation Island ha inoltre dichiarato che in più di un’occasione l’uomo ha fatto di proposito questo tipo di dispetti ai propri vicini di casa.

L’accusa di Valentina

valentina-nulli-augusti-temptation-island-2021-5


Leggi anche: GF Vip 6: l’ex di Tommaso come concorrente?

L’ex concorrente di Temptation Island ha quindi puntato il dito contro questo misterioso vicino, riguardo il quale ha detto “che sarebbe inutile denunciarlo, fino al momento in cui non viene preso in flagranza di reato”.

Vi delizio con una nuova puntata della saga “la follia e il degrado”, adesso vi faccio vedere cosa mi hanno fatto sotto casa per aver lasciato mezz’ora la mia macchina sul marciapiede, visto che c’è un pazzo, psicopatico nel mio palazzo di cui ovviamente non posso fare nome. E’ stato visto più volte fare cose inenarrabili, tipo bucare le gomme dei miei vicini, nessuno l’ha mai filmato perché purtroppo in Italia, vige l’omertà.

Uno stress non da poco, dunque, per l’ex fidanzata di Eletti, che negli ultimi tempi sta diventando un’ influencer di successo grazie alle decine di migliaia di follower che si è guadagnata dopo la partecipazione al reality di Canale 5 che tuttavia ha sancito la fine della relazione con il suo ex Tommaso. Tra i problemi insormontabili quello della gelosia ossessiva di lui che appunto ha portato alla fine del rapporto molto burrascosamente.