The Vampire Diaries, anticipazioni oggi 26 giugno

Camilla Principi
  • Esperta in TV e Spettacolo
26/06/2020

Trama e anticipazioni “The Vampire Diaries” puntate di oggi 26 giugno: la serie televisiva torna in chiaro su La5.
Scopriamo insieme le anticipazioni della quindicesima e sedicesima puntata della settima stagione!

the-vampire-diaries-un-era-successo-disastro-speciale-v7-32719-1280×16

Torna in chiaro l’amatissima serie televisiva che tratta di intrighi e amori tra vampiri. Scopriamo insieme le anticipazioni delle due puntate di oggi, venerdì 26 giugno 2020, in onda su La5 alle ore 13:35.

Continuiamo con le puntate della settima stagione di The Vampire Diaries, scopriamo insieme le anticipazioni di oggi 26 giugno 2020.

The Vampire Diaries: Lo farei per te

23763

Stefan si fa inviare delle speciali erbe da Freya, utili a non farsi rintracciare da Rayna.

Ma quando Valerie Freya arrivano alla serra, dove le streghe possono rifornirsi se alcune piante non sono reperibili, la proprietaria rivela che la pianta in questione è stata presa qualche tempo prima. Probabilmente per mano dell’associazione Armony,

Stefan e Caroline fuggono

TVD715-0024b

Intanto Stefan pianifica la fuga con Caroline. Le propone di scappare insieme per visitare tutto il mondo, ma Caroline le spiega che non può abbandonare Alaric le bambine. Ma quando tutto sarà sistemato potranno andare a vivere insieme a Dallas

The Vampire Diaries: Giorni di un futuro passato

download

Damon Rayna cercano di convincere Stefan a dare la cicatrice  al fratello maggiore, ma Stefan reagisce e scappa rubando la daga e anche la Pietra Della Fenice.

A questo punto inizia un flashback di tre anni prima, quando Stefan prende atto di ciò che accade nella sua vita. Capisce che la sua vita è legata a quella di Rayna  e che essendo mortale un giorno morirà comunque, quindi si gode la vita con Valerie

Nora finalmente libera

23764

Dopo essere stata, per ben tre anni, tenuti in ostaggio da Alexandria, Nora viene lasciata. Le viene quindi ordinato di catturare Enzo, perché considerato colpevole di aver fatto tornare Rayna.